Minturno:Ancora una dimostrazione del ruolo dell’arma dei Carabinieri nel territorio, per la gente, tra la gente.

 Su richiesta di Vittorio Guglietta e la benevola ospitalità del centro anziani di Scauri con Antonio Signore, Vanda Anselmi con la capofila delle sue associazioni, l’Isola che non c’è ha organizzato e realizzato, venerdi 12 Giugno, grazie anche al comandante della stazione di Formia dr. De Nuzzo, un incontro per gli anziani su alcune problematiche giornaliere, oggi, purtroppo, spesso di attualità. Furti, inganni, rapine, truffe. Come difendersi? Lo ha insegnato loro il tenente Marco Cianfarano della compagnia dei carabinieri di Formia. Ad una platea interessata e folta di “non più giovani” il tenente ha illustrato i meccanismi usati dai delinquenti e le modalità con le quali difendersi. Parole semplici, semplici consigli che potranno, rendere questa categoria di persone fragili, capaci di allontanare il male e le conseguenze di atti che hanno tanti risvolti fisici e psichici.

Al termine un’altra mostrina da appendere al petto per il tenente e l’Arma tutta: il sorriso di tanti anziani, il loro grazie e la consapevolezza, per organizzatori e protagonisti, di aver compiuto un atto, non eroico, ma nobile, verso tanti nostri genitori o nonni.

Vanda Anselmi coordinatrice Isola che non c’è – Minturno

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.