Morto Michele Forte. Formia perde uno dei protagonisti della vita politica.

michele-forte

ATTUALITÀ: Formia, questa mattina (29 settembre n.d.r.), si è svegliata con la notizia della prematura scomparsa dell’ex Sindaco Michele Forte, stroncato da un’arresto cardiocircolatorio dovuto ad una crisi respiratoria che lo ha colpito nelle prime ore della mattina.

Personaggio politico di primo piano della città pontina, ha attraversato la prima e la seconda Repubblica, prima nelle file della Democrazia Cristiana, poi nel CCD ed infine nell’UDC, di cui è stato segretario provinciale per circa venti anni; Sindaco di Formia dal 1985 al 1992 e dal 2008 al 2013.

michele_forte-2Nel 2001 fu eletto Senatore della Repubblica, vicepresidente della commissione bilancio del Senato, capogruppo, e membro della  commissione lavori pubblici e segretario della commissione parlamentare di inchiesta sugli infortuni sul lavoro; è stato anche Presidente del Consiglio dell’Amministrazione Provinciale di Latina, dal 1999 al 2014, ed era attualmente Consigliere Provinciale.

Qualche giorno fa aveva annunciato l’intenzione di uscire dall’UDC per appoggiare il “SI” al Referendum sulle modifiche alla Costituzione.

Con lui scompare uno dei protagonisti indiscussi delle varie stagioni della politica Formiana, acerrimo avversario dell’attuale Sindaco Bartolomeo con cui ebbe modo di scontrarsi più volte sul terreno delle scelte politiche, in maniera anche aspra, ma senza mai perdere il rispetto e la stima reciproca.

di Enrico Duratorre

 

Pubblicità