Norma: Precipita con il parapendio Grave un 56enne

pubblicità

Si era lanciato da Norma, nell’area sopra il parco archeologico dell’antica Norba, luogo in voga tra i professionisti e gli amanti del parapendio. Durante il volo, però, qualcosa deve essere andato storto. L’uomo, un 56enne, ha perso il controllo del mezzo e la rovinosa caduta è stata inevitabile.
Il pilota è precipitato a pochi metri di distanza dalla cava Pennacchia, territorio comunale di Sermoneta, vicino all’acquedotto. E’ lì che, una volta scattati i soccorsi, è stato recuperato e trasportato in ospedale.

E’ finito così il volo di un uomo che nel primo pomeriggio di ieri aveva scelto l’area dei Monti Lepini come il palcoscenico per il suo volo in parapendio.
La sua avventura è proseguita a bordo dell’elicottero Drago 63 dei vigili del fuoco, con il quale è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Lì gli sarebbero state diagnosticate una grave lesione alla milza e numerose fratture su tutto il corpo.

Pubblicità