Oasi di Kufra si arrende ai supplementari contro l’Orvieto

Non riesce a conquistare due punti importantissimi un’Oasi di Kufra che si arrende ai supplementari contro un Orvieto più cinica nel momento decisivo. Fondi nonostante un gioco non brillante riesce in una quasi impresa, dopo essere stata sotto di 12 lunghezze compie una pazzesca rimonta grazie al one-man-show di Lilliu (16 punti dei 40 totali nell’ultimo quarto) a tratti devastante per la difesa avversaria. L’Oasi di Kufra a due minuti dalla fine riesce a mettere la testa avanti grazie ad una bomba di Porfido (67-65), i padroni di casa però non sanno assestare il colpo definitivo causa un paio di azioni offensive a dir poco discutibili, un ottimo Agliani pareggia di prepotenza e a 12 secondi dalla fine Marcante a secco fino a quel momento sigla la bomba del +3 che sembra voler dire game over. La scelta di Bradoni è quella di commettere fallo per impedire ai fondani un tiro dalla lunga distanza. Lilliu dalla lunetta segna il primo, sbaglia appositamente il secondo con la palla che incredibilmente torna nelle mani della guardua rossoblù, jumper e 70-70, tutto rimandato all’overtime. L’inizio del supplementare è traumatico, parziale 0-10 con due bombe filate di Negrotti con Fondi che non riesce più a rientrare in gara e a festeggiare sono gli ospiti. Una sconfitta che poteva essere evitabile con una miglior gestione offensiva negli ultimi minuti decisivi dell’ultimo quarto quando sul +2 i padroni di casa hanno gettato più di un occasione. Non c’è tempo però per recriminazioni e bisogna pensare già alla prossima gara, ormai ogni gara deve essere giocata come se fosse l’ultima per agguantare la tanto sospirata salvezza. Prossima gara, il 5 aprile alle 18.30 a Fondi contro Senigallia.

 

OASI DI KUFRA FONDI – TELEMATICA ORVIETO 77-84 d1ts

FONDI: Pietrosanto 11, Romano 5, Cappiello 8, Lilliu 40, Di Marzo 4, Perini, Fazzone ne, Di Rocco ne, Gattesco 2, Porfido 7. All. Kalaja X.

ORVIETO: Rovere 18, Palmerini, Mirone 18, Marcante 3, Negrotti 19, Trinchitelli, Ciriciofolo, Agliani 26, Frosinini ne, Battistelli ne. All. Brandoni A.

PARZIALI: 17-17 17-17 12-22 24-14 7-14

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo