Omicidio Piccolino: Elvio Vulcano del Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti incontra il Questore di Latina dott. Giuseppe De Matteis.

  SEGRETERIA PROVINCIALE DI LATINA

Comunicato Stampa

I cronisti non hanno ancora posato le loro penne utilizzate per tratteggiare la nobile figura del noto legale pontino Mario Piccolino, rinvenuto ucciso con un colpo di pistola nel suo studio a Formia, che il Segretario Generale Provinciale del MP di Latina, Elvio Vulcano, ha oggi incontrato il Questore di Latina dott. Giuseppe De Matteis. “Era stato programmato da tempo un primo incontro con il Questore, per presentare la mission della neonata organizzazione sindacale e meglio illuminare gli scenari su cui si muovono i poliziotti di Latina e provincia – ha così esordito Elvio Vulcano – , ma l’eclatante fatto di cronaca di questi giorni ci costringe a riflettere esclusivamente su quanto accaduto nella terra pontina, in specie nei territori a confine con la Campania. I cittadini di Formia nel corso delle loro partecipate manifestazioni hanno chiesto giustizia per la morte del noto professionista e blogger, amministratore del portale Freevillage.it , attraverso cui conduceva battaglie contro ogni forma di illegalità : questa richiesta va subito soddisfatta, per riportare in quel territorio serenità e sicurezza ”. In conclusione , così Vulcano: “Ho pertanto richiesto al Dr. De Matteis di incrementare, con pattuglie, anche a piedi, la presenza di personale in uniforme e in abiti civili nelle aree che si affacciano sul Golfo di Gaeta, ovvero a Sperlonga e a Terracina , e di irrobustire con ulteriori investigatori gli organici dei Commissariati di P.S. di Formia, Gaeta Terracina e Fondi, assegnando ulteriori ore di straordinario . Oggi gli abitanti di questi luoghi necessitano, più di altri, di una doverosa risposta in termini di sicurezza : un’ eventuale riduzione nella presenza degli uomini dello Stato in quelle aree potrebbe incidere in termini negativi sulla locale economia, basata anche sul turismo,da tempo importante fonte di sostentamento”.

L’appuntamento con il vertice della Questura si concludeva con la rassicurazione del dott. De Matteis di indirizzare maggiori risorse nei predetti Uffici di P.S. pontini, richieste al Ministero dell’Interno in un momento antecedente il ricordato, grave episodio criminale: un rafforzamento ritenuto indispensabile per combattere le macro e micro criminalità presenti nel territorio. Anche la Segreteria Nazionale del MP si farà portavoce a livello centrale per appagare le esigenze di questa Provincia.    

 

 

Latina, 05 giugno 2015

 

​ La Segreteria Provinciale

www.mpnazionale.it

 

I commenti sono bloccati.