Pallamano – L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI SUPERA IL CONVERSANO

hc-fondi-logoChe il Conversano fosse una squadra molto cresciuta e in forma era cosa risaputa, e la compagine di Tarafino ha confermato tutto anche sul parquet del Palazzetto dello Sport di Fondi.

Che i ragazzi dell’HC Fondi avessero bisogno degli ultimi 10′ di gara per superare gli avversari pugliesi non tutti l’avrebbero creduto. E invece è andata proprio così, con i padroni di casa costretti a dare fondo a tutte le loro energie per riprendere una partita che dopo i primi 12′ di gara sembrava già vinta e che gli ospiti sono stati bravi a riaprire e tenere in vita fino agli ultimi minuti di gioco. La partenza dei padroni di casa era bruciante: 4-0 al 6° di gioco e pubblico fondano in delirio davanti alle giocate di Stefano Di Manno e compagni; il largo vantaggio durava fino al 7-2 del 13°, quando il match cominciava a cambiare direzione grazie alla caparbietà dei pugliesi e a qualche pausa di troppo dei fondani. Gli ospiti trovavano un protagonista assoluto nell’ala destra Martino, che finalizzava con precisione e regolarità le azioni offensive e le precise seconde fasi che originavano dagli errori un attacco dei fondani. Poco alla volta i pugliesi recuperavano lo svantaggio, fino a raggiungere la parità sul 14-14 al 27° e addirittura a chiudere avanti la prima frazione sul 15-16. La ripresa iniziava come era finito il primo tempo, con gli ospiti che conducevano con una o due lunghezze fino al 10°; arrivava a quel punto la prima reazione dei rossoblù, che si riportavano avanti sul 22-21 al 12°e poi ancora sul 23-22 due minuti più tardi. Il nuovo colpo di coda dei pugliesi produceva un parziale di 3-0 che li portava nuovamente a condurre le danze al 17° (23-25). Il break decisivo dei locali giungeva allora, con il parziale di 4-0 che dava alla partita la sterzata decisiva: 27-25 al 20° e match che, nonostante i tentativi degli ospiti,  non cambiava più direzione. Erano anzi i rossoblù ad allungare fino al 33-28 finale. Soddisfatto a fine partita il tecnico fondano De Santis: “Sapevamo di incontrare un avversario in forma e sul campo questo si è visto. I miei hanno commesso un po’ troppi errori che gli avversari hanno prontamente sfruttato, ma sono stati bravi nel momento decisivo a trovare la determinazione e le giocate giuste per conquistare tre punti decisivi, importantissimi all’inizio di un ciclo particolarmente difficile”.

 

HC Banca Popolare di Fondi: Di Manno S. 7, D’Angelis, D’Ettorre 3, Di Manno G. 7, Pestillo 2, Riccardi 2, Conte, Milosevic 9, Lauretti 1, Di Cicco 2, Gionta, Marcone, Salemme, Iacovacci. All: G. De Santis
Accademia Conversano: Mastroscianni, Nebbia, Giannotta, Recchia 3, Corcione, Fantasia 5, Martino 7, Lupo, D’Alessandro V. 2, Di Maggio 4, Carso 1, D’Alessandro F. 1, Vicenti 1, Bobicic 4. All: A. Tarafino
Arbitri: Pietraforte – Zappaterreno

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.