“Panem et Circenses”. Convocata la Conferenza dei sindaci dell’Ato4 del servizio idrico gestito da Acqualatina. Paola Villa, “voteranno qualcosa di importante che però non dovevamo sapere prima e sicuramente domani”

Per la giornata di oggi, 21 dicembre 2022, é stata convocata la Conferenza dei Sindaci dell’Ato4 del servizio idrico gestito da Acqualatina che oggi dovrà nuovamente decidere su aspetti FONDAMENTALI che riguardano tutti noi, i cittadini di 38 comuni.

Questa volta i Sindaci dovranno approvare una nuova Carta dei Servizi (già modificata nel 2021), le modifiche al Regolamento del servizio e allo Statuto dell’Ente. La conferenza è stata anticipata da diversi incontri dell’Ufficio di Presidenza di cui fanno parte 7 Sindaci tra cui il Sindaco di Formia, Gianluca Taddeo, e il Sindaco di Minturno anche Presidente dell’ATO4, Gerardo Stefanelli.

Nulla si è saputo in merito alle modifiche che saranno apportate al Regolamento che disciplina aspetti come i contratti, gli allacciamenti, i servizi, le tariffe e sua riscossione; ne’ tantomeno è dato sapere le modifiche alla Carta dei Servizi che disciplina gli standard di qualità, il rapporto contrattuale, la fatturazione, le morosità. Altra modifica riguarderà lo Statuto dell’ATO4 e anche in merito a questo documento nulla è stato riferito.

A quattro giorni dal Natale, mentre ci esaltano e ci abbagliano con le lucine, e ci inondano con i loro selfie tra feste, pranzi e pupazzi, loro oggi voteranno qualcosa di importante che però non dovevamo sapere prima e sicuramente domani, il Presidente Stefanelli uscirà a piena paginasul giornale locale, dicendo che con queste tre votazionihanno migliorato il servizio idrico.

Eppure fino ad ora il Presidente dell’Ato4 non ha sprecato una parola sui filtrini che inondano le spiagge, anche quelle del suo comune, di Scauri, neanche un fiato sull’acqua salata di Ventotene o sulle diverse interruzioni del servizio idrico dell’ultimo mese per acqua di fango.

Noi a Formia ci saremmo aspettati la convocazione di una commissione consiliare ambiente (che ha le competenze su Acqualatina) in cui fosse riferito ai consiglieri comunali sulle modifiche che si andranno nuovamente ad approvare oggi in conferenza dei sindaci. Pensate che stamattina, presso il comune di Formia, più o meno alla stessa ora, ci sarà una commissione ambiente ma con tutt’altro ordine del giorno.

Comunque, in realtà per dirla tutta, quelle modifiche sono state già votate in ufficio di Presidenza sia dal sindaco di Formia Taddeo, che dal sindaco di Minturno e presidente dell’ATO, Stefanelli.

Non è stato possibile rinvenire nell’Albo Pretorio della Provincia e dell’ATO4 Latina la nota di Convocazione della Conferenza dei Sindaci ma ci aspettiamo che il Presidente della Provincia preveda la diretta streaming garantendo così quella trasparenza delle attività amministrative che dovrebbe sempre essere garantita e che consentirebbe, la più ampia partecipazione possibile, quella che si va, tra un selfie e un pranzo, sbandierando nei comunicati stampa.

Pubblicità