Patrick Zaki libero, l’esultanza di Gaeta

Pubblicità

Patrick Zaki libero! Anche la Città di Gaeta esulta per la liberazione dello studente egiziano. “Ci auguriamo che presto Patrick Zaki possa tornare libero e venire in visita anche a Gaeta” questo l’auspicio espresso dal Presidente del consiglio comunale Pina Rosato a nome dell’intero Consiglio comunale, quando il 4 maggio 2021 approvò all’unanimità un ordine del giorno con il quale gli conferiva a Zaki cittadinanza onoraria al 27enne ricercatore egiziano presso l’università di Bologna e attivista per i diritti umani, arrestato il 7 febbraio 2020 all’aeroporto del Cairo dagli agenti di sicurezza egiziani.