Pmi settore turistico, alberghiero e ricettivo: il bando del Consorzio Industriale del Sud Pontino

Le3cshop

È stato pubblicato sul sito del Consorzio Industriale del Sud Pontino un avviso per la preselezione degli interventi pubblici e privati da inserire nel progetto pilota “Area Sud Pontina” rivolto alle piccole e medie imprese che offrono servizi nel settore turistico, alberghiero e ricettivo.

Il bando è volto a finanziare, con fondi del ministero dello Sviluppo Economico, progetti per il riutilizzo delle economie dei patti territoriali, anche mediante la sperimentazione di servizi innovativi a supporto delle imprese.

Possono presentare domanda di assegnazione dei contributi i soggetti responsabili di Patti territoriali ancora operativi, le piccole e medie imprese e altri soggetti meglio descritti nel bando.

Le proposte progettuali presentate devono essere realizzate nell’area di riferimento del Patto territoriale, ovvero in uno dei seguenti comuni: Sperlonga, Fondi, Monte San Biagio, Lenola, Itri, Gaeta, Formia, Spigno Saturnia, Minturno, Castelforte, Terracina, San Felice Circeo, Santi Cosma e Damiano e Campodimele.

Tre le categorie tematiche dei progetti ammissibili il bando contempla:

  • la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile (valorizzazione dei siti turistici, culturali e storici, in un’ottica di sostenibilità ambientale e di miglioramento dell’accessibilità a tali siti, fisica e virtuale, attraverso il finanziamento di strutture ricettive ecosostenibili, progetti di promozione e comunicazione e progetti volti a favorire la fruizione delle risorse anche attraverso l’utilizzo di tecnologie ICT come droni, materiale divulgativo e siti web, sistemi di mobilità sostenibile condivisa;
  • l’autoimprenditorialità ossia la creazione di imprese anche da parte delle donne e dei giovani inattivi, in relazione alle potenzialità di sviluppo turistico dell’area interessata.

Per informazioni relative al bando è possibile contattare l’ingegner Francesco Violo al seguente indirizzo email: francesco.violo@consorziolazio.it.

IL BANDO COMPLETO