Prime gare al Memorial Stravato

I.T.E. Tallini Castelforte

DSC_4639
WKS Slask Wroclaw Polonia vs KK Flash Beograd Serbia

ITRI: Inizio scoppiettante del Torneo Internazionale di Basket Memorial “Pasquale Stravato”, con due incontri di altissimo livello, che hanno entusiasmato il folto pubblico che affollava le tribune della struttura geodetica di via Apollonia.

In gara uno si sono affrontati i campioni uscenti della WKS Slask Wroclaw contro i serbi della KK Flash Beograd, vinta dai polacchi per 59 a 55. Partenza a razzo dei polacchi che hanno subito provato ad imporre la legge dei campioni, annichilendo i serbi, per tutto il primo quarto, ma dal secondo quarto la squadra di Belgrado ha iniziato a macinare gioco, recuperando lo svantaggio. Nel secondo tempo uno strepitoso Mitrovic ha suonato la carica e con i suoi 28 punti ha riportato in partita i serbi, che hanno dovuto cedere solo nel finale alla squadra polacca, che ha così mantenuto il vantaggio costruito nel primo quarto, aggiudicandosi l’incontro.

GARA 1: WKS Slask Wroclaw vs KK Flash Beograd 59 – 55

WKS Slask Wroclaw: Omelan, Szczubelek 2, Sitnim, Zaszczuk 19, Bartyzel 2, Zelezniak 17, Kraskewsk S., Kraskewsk B. 7, Bortiliczek 7, Chmieleuski, Rudawski, Kurkoviak 5

KK Flash Beograd: Bosinovic 6, Bratic, Raconjac, Obradovic 2, Milosevic 2, Simic, Mitrovic 28, Savic, Scepanovic 3, Vusic, Bajski 8, Bubanca 6

DSC_4748
ASD Ginnastica Nike

Non solo basket al palazzetto di via Apollonia, nell’ambito degli eventi collaterali, che animeranno il torneo le esibizioni di alcune scuole di ginnastica e danza. Ieri sera è stato il momento della Scuola di Ginnastica Nike, che ha portato tre coreografie, durante l’intermezzo tra gara uno e gara due, con l’esibizione di due coreografie di squadra ed una individuale, fra gli scroscianti applausi del pubblico che man mano affollava sempre più la struttura.

 

DSC_4941
Blakeberg BK vs Basket Itri

Se gara uno è stata una gara di alto livello, gara due è stata addirittura entusiasmante, scendevano in campo i padroni di casa del Basket Itri e gli svedesi BK Blackerg Stoccolma. Partenza lanciata degli svedesi, che prendevano in contropiede la compagine Itrana con scambi in velocità ed azioni spettacolari. Giusto il tempo di riorganizzare la squadra ed i pontini ritornavano in scia agli svedesi, giocando la partita punto a punto. Nessuna delle due squadre riusciva a prendere il largo e Sellen, Gitmis e Gitchipi da una parte e Riccardelli e Saccone dall’altra tutti in doppia cifra tenevano le squadre quasi appaiate. Ottima la prova dell’asse Saccoccio – Scarano, che con improvvise folate ed azioni di forza ha tenuto la scia degli svedesi, portando in alcuni casi la squadra Itrana in vantaggio. A 30 secondi dalla sirena con il Basket Itri in vantaggio di due punti, un’errore sotto canestro ha consentito agli svedesi di pareggiare ed andare all’extra time. Ultimi cinque minuti fatali per i pontini, un pò di stanchezza, ed un pò di nervosismo non hanno consentito ai padroni di casa di esordire con una vittoria che era alla loro portata.

GARA 2: BK Blackerg Stoccolma vs Basket Itri 70 – 68

BK Blackerg Stoccolma: Magnusson, Gitchipi 15, Wiklund 3, Baakki 3, Espefelt, Sellen 24, Gitmis 22, Anderson 3, Tekeste, Sillah

Basket Itri: Iudicone 4, Saccoccio 8, Didia 4, Manzo, Scarano 9, Antetomaso, Riccardelli 15, Papa 6, Coluzzi 3, Petrillo, Saccone 17, Wissel 2.

Questa sera fischio d’inizio ore 20 con l’esordio del Basket Scauri, contro gli svedesi del Blackerg ed a seguire, Maristas Cordoba contro il Flash Beogard, anche stasera nell’intervallo tra le due gare ci sarà un’esibizione di danza a cura della scuola Danza Gym Center.

di Enrico Duratorre

 

I commenti sono bloccati.