Promozione. la N.P. Gaeta fatica ma fa suo il derby contro la Jumbo Bk Formia

Il Paese delle meraviglie a Minturno


È stata dura ma alla fine la N.P. Gaeta conquista l’ottava vittoria stagionale, la sesta nelle ultime otto gare, e lo fa a discapito della Jumbo Bk Formia. Una gara tiratissima ed a tratti nervosa, resa tale da un arbitraggio che ha lasciato a desiderare. Questa vittoria proietta la squadra biancazzurra a soli due punti dal quarto posto, per ora detenuto da Frosinone.

Inizio di gara di marca formiana che approfitta dell’approcio non proprio giusto con cui la squadra di Coach Mordacci è scesa sul parquet: solo qualche buona giocata di Vellucci e l’ingresso di Petrillo danno verve ad un attacco che faticava a segnare così che gli ospiti chiudono meritatamente in vantaggio il primo quarto con il punteggio di 17-13. Nel secondo quarto c’è un parziale risveglio della squadra di casa che, perlomeno, riesce a trovare con più facilità la via del canestro: protagonisti i soliti Vellucci e Petrillo ed un Luison che conquista importanti tiri liberi come d’altronde dall’altra parte fa Pezone che, insieme a Riccardelli, permette alla squadra formiana di andare al riposo lungo con una lunghezza di vantaggio ( 35-36).

Nel terzo quarto la N.P. Gaeta cambia volto e torna in campo trasformata e trascinata da Petrillo riesce a ribaltare la partita e concludere il quarto in vantaggio con il punteggio di 50-44. Nella prima fase dell’ultimo quarto la musica non cambia: la N.P. Gaeta è padrona del gioco e riesce a raggiungere anche la doppia cifra di vantaggio. A questo punto della gara ( quando mancano circa quattro minuti al termine della gara), due falli tecnici chiamati si troppo frettolosamente a Petrillo e Nocella, permettono alla Jumbo Bk Formia di ritornare in partita, grazie ad un Pezone in serata di grazia, e mettere ansia nell’animo dei ragazzi gaetani. L’ennesimo tecnico avventato alla panchina formiana non cambia l’inerzia della gara: si arriva a giocarsi tutto nell’ultimo minuto. In questo lasso di tempo Luison sbaglia due dei tre tiri liberi a disposizione per un fallo subito su un tiro dalla lunga distanza; di par loro Riccardelli e Pezone sono infallibili dalla lunetta e si arriva così all’azione decisiva con la N.P. Gaeta avanti con il punteggio di 64-63. Ultima azione che tocca alla squadra formiana; Chirco sbaglia la conclusione, il rimbalzo viene catturato dalla squadra gaetana e Ferligoi subisce il fallo sistematico a 33 centesimi dalla fine; il capitano realizza ambedue  i tiri e la gara si conclude con il punteggio finale di 66-63.

Il prossimo incontro vedrà la N.P. Gaeta affrontare, fuori casa, la Virtus Terracina, Sabato con inizio alle ore 21.

N.P. Gaeta – Jumbo Bk Formia 66-63 ( 13-17;35-36;50-44)

N.P. Gaeta: Ferligoi 5, Tribuzio G., Nocella 6, Petrillo 17, Lauriola 4, Campailla n.e., De Vellis 11, Corona, Musmeci 1, Vellucci 15, Luison 7, Lisi. Coach: Mordacci.

Jumbo Bk Formia: Chirco 5, Gallo 2, Pezone 21, Casi n.e., Masiello 2, Riccardelli 15, Treglia M. 7, Iannella 8, Chiaromonte, Treglia G. 3. Coach: Ottobre.

le3cshop.com