Provincia di Latina: convegno “Il Monitoraggio delle acque superficiali interne e costiere dell’Agro Pontino”

Mercoledi 2 Aprile p.v., a partire dalle ore 9:00 presso l’Auditorium della facoltà di Economia dell’Università la Sapienza, sezione di Latina, la Provincia di Latina presenzierà il convegno “Il Monitoraggio delle acque superficiali interne e costiere dell’Agro Pontino”.

Al fine di rispondere concretamente alle competenze ambientali sul “monitoraggio dello stato di eutrofizzazione delle acque interne e costiere”, attribuite dalla Legge regionale n. 14 del 1999, l’iniziativa promossa dall’Assessorato Ecologia e Ambiente, in collaborazione con l’Assessorato Urbanistica e Trasporti, si inserisce quale rilevante occasione per illustrare ai tanti professionisti del settore ambiente e all’intera collettività provinciale, l’attuale stato del reticolo idrografico del territorio e l’attività di ricerca e monitoraggio intrapresa dalla Provincia di Latina nel corso degli ultimi dieci anni.

In occasione del convegno verrà inoltre presentato e distribuito un importante editoriale della Provincia di Latina sul “monitoraggio dello stato di eutrofizzazione e dei carichi inqueinanti immessi nelle acque superficiali del territorio pontino”, il quale unito alla proiezione del cortometraggio “la terra delle acque”, avrà lo scopo di illustrare il frutto delle azioni ed iniziative di ricerca intraprese nel corso degli anni addietro dal settore Ecologia e Ambiente, e dal settore Pianificazione Urbanistica, da sempre coinvolti nella programmazione e tutela del patrimonio ambientale pontino.

Nell’ottica di riconversione e di difesa del territorio provinciale, l’attività di monitoraggio e di distruibuzione dei carichi inquinanti, intrapresa dalla Provincia di Latina,  grazie anche alla collaborazione ed il cofinanziamento ottenuto dalla Commissione europea nell’ambito del progetto “LIFE+REWETLAND”, costituisce un passo indispensabile per la ricostruzione di un modello ambientale improntato al risanamento e alla riqualificazione delle acque costiere e sotterranee del’intero Agro Pontino.

Del resto, lo sviluppo del territorio e della collettività rappresenta il giusto strumento di supporto alla definizione di un identità provinciale comune e di un comune spazio di appartenza, e l’iniziativa promossa dalla Provincia di Latina si inserisce quale ulteriore passo in avanti verso la realizzazione di un efficace programma di riqualificazione e valorizzazione delle molteplici identità territorio pontino.

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo