Provincia: I° edizione del “Worldwide Business Opportunites”

“Favorire l’internazionalizzazione attraverso una concreta cooperazione tra le imprese europee ed i Paesi terzi” questo il messaggio lanciato dal Vice Presidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, nel corso del Forum “Mission for Growth”, tenutosi ieri mattina, 28 ottobre 2013, presso il Polo fieristico Ex Rossi Sud, in occasione della I° edizione del “Worldwide Business opportunites”. Primo grande progetto di internazionalizzazione sviluppato e fortemente voluto dalla Provincia di Latina e dal partner Confindustria.

A dare il benvenuto ai tanti Ambasciatori riuniti in assise con il Vice Presidente Tajani, provenienti dai 14 paesi terzi visitati nel corso del biennio 2011 – 2013, il Presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani, il quale dopo un breve ringraziamento per aver scelto Latina, ed in particolare il nuovo polo fieristico come location ideale per l’incontro sulla politica industriale europea, coadiuvato dal Presidente di Confindustria Paolo Marini, ha inteso illustrare ai tanti ospiti presenti le peculiarità del territorio pontino. Famoso non più solo per le spiccate capacità turistiche – la Provincia di Latina, con i suoi 123 Km di costa, ogni anno ospita all’incirca 23 milioni di visitatori  – ma soprattutto per le sue grandi potenzialità produttive nonché per l’importante assetto industriale, costituito da più di 150 mila piccole medie imprese, la cui produzione, sebbene colpita dalla pressante crisi economica, rappresenta il 10% del Prodotto interno Lordo dell’intera Regione Lazio.

“Portare la qualità nella globalizzazione – commenta il Presidente Cusani – è la sfida del Ventunesimo secolo, ed affiancare la capacità imprenditoriale del territorio, fornendo al mondo produttivo locale, semplificazioni amministrative, vetrine promozionali, formazione qualificata nonché concreto e reale sostegno nel processo di internazionalizzazione, è l’impegno raccolto dalla Provincia di Latina in comunione di intenti con il partener Confindustria, nei riguardi delle tante aziende del territorio, in un ottica di crescita complessiva del pontino”.

“Quando si parla di territorio”, prosegue il Presidente della Provincia,  “al di là della sua conformazione demografica, si parla di una comunità identificata nel rispetto di valori e tradizioni comuni, per tale ragione Territorio e Globalizzazione non sono in antitesi e non dobbiamo spaventarci dell’’evolversi di tale fenomeno, perché con il termine Globalizzazione, non si vogliono solo abbattere i costi di produzione, ma si vogliono incontrare interessi positivi in cui le produzioni locali intrise di valore e tradizione possano emergere in contrapposizione al territorialismo demografico”.

L’obiettivo delle  Missioni per la Crescita, promosse dal Vice Presidente della Commissione Europea, On.le Antonio Tajani, è stato quello di seminare rapporti e relazioni tra mondi diversi, spesso imbrigliati da notevoli distanze non solo territoriali ma vieppiù culturali, nel chiaro intento di promuovere la cooperazione bilaterale tra le aziende europee ed accompagnarle verso una foriera ripresa economica, con particolare attenzione verso le P.M.I., le quali rappresentano il 16% dell’intero PIL europeo,

L’opportunità di ospitare il Forum Mondiale “Mission for Growth” in occasione della I° edizione del Worldwide Business opportunites permetterà al sistema industriale pontino di comprendere cosa si può fare da imprenditori di questa realtà, quali potranno essere gli impegni e le sfide future, ma  soprattutto quali sono i giusti passi nella direzione per l’internazionalizzazione.

La ripresa economica – ha commentato il Vice Presidente Tajani ha conclusione dell’Assise – passa per una maggiore apertura delle imprese europee alle opportunità offerte dai mercati emergenti, e promuovere incontri diretti tra le aziende, soprattutto delle p.m.i. ed i governi dei paesi terzi, in un ottica di crescita sostenibile, è l’obiettivo dell’Unione Europea.

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo