Rassegna Sentieri d’Arte 2024: “Luoghi dell’Anima” – Mostra di Pittura di Tito Rossini

pubblicità

La rassegna “Sentieri d’Arte” presenta la mostra di pittura intitolata “Luoghi dell’Anima” dell’artista Tito Rossini, offrendo un viaggio emotivo e visivo attraverso le opere del pittore. Il vernissage della mostra si terrà mercoledì 26 giugno alle ore 18:00, presso lo Spazio Espositivo del Punto IAT, al piano terra del Palazzo Comunale di via Vitruvio a Formia. L’esposizione sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 18:00 alle ore 20:30, fino al finissage previsto per il 7 luglio alle ore 18:00. La mostra è organizzata con il patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Formia, della Pro Loco Città di Formia e dell’associazione culturale Koinè Salotto Culturale.

copri "Luoghi dell’Anima", mostra di Tito Rossini a Formia dal 26 giugno al 7 luglio 2024. Un viaggio emotivo tra realtà e spiritualità presso il Punto IAT.

Un Viaggio nei “Luoghi dell’Anima”

Le opere di Tito Rossini invitano il visitatore a immergersi in dimensioni e spazi che evocano la poesia e la magia dei luoghi dell’anima. Le prospettive ingannevoli e le profondità dilatate delle sue opere conducono lo spettatore in un mondo fatto di intimità e ricordi lontani. Gli elementi architettonici, come archi e finestre spoglie, e i paesaggi marini in lontananza, sono intrisi di una solitudine elegante che risuona con l’idea di perfezione e la sete di infinito.

I colori terziari, con tocchi di azzurro e bianco avorio, creano un equilibrio cromatico tra gradevolezze e malinconiche sfumature. Le pennellate invisibili di Rossini tessono scorci che coniugano amore e sano distacco, trasformando ciò che amiamo in una magica armonia.

L’Artista Tito Rossini

Tito Rossini, nato nel 1963 a Formia, vive e lavora nella stessa città. Dopo il Liceo Artistico, si è diplomato in Pittura nel 1985 presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Tra i suoi riconoscimenti più prestigiosi, Rossini ha partecipato alla Quadriennale Romana del 1996, vinto il Premio Michetti nel 2003 e ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica alla XXIV Edizione del Porticato Gaetano nel 2013. È stato invitato alla 54ª Biennale di Venezia nel 2011.

Le sue opere, che richiamano la tradizione della pittura italiana del ‘900 e sono associate alla Scuola Romana e al realismo magico, esprimono paesaggi, nature morte e interni domestici che trascendono la realtà oggettiva per immergersi in una dimensione spirituale.

Programma della Mostra:

  • Vernissage: Mercoledì 26 giugno, ore 18:00
  • Apertura al pubblico: Tutti i giorni dalle ore 18:00 alle ore 20:30
  • Finissage: Domenica 7 luglio, ore 18:00

La mostra “Luoghi dell’Anima” di Tito Rossini rappresenta un’opportunità unica per esplorare l’opera di un artista che ha saputo coniugare realtà e spiritualità, offrendo al pubblico un’esperienza artistica profonda e toccante.

Pubblicità