REGINA APOSTOLORUM, L’INAUGURAZIONE DELLA CASA FAMIGLIA MARTEDI’ 15 LUGLIO

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Martedì 15 Luglio alle ore 11.30 verrà inaugurata la casa famiglia Regina Apostolorum in Via Angioina 35 a Gaeta, intervengono l’Arcivescovo, il Sindaco, Il Presidente e il consiglio d’amministrazione dell’Ipab SS. Annunziata, il Presidente e i consiglieri della Fondazione Alzaia.

Il programma prevede la presentazione della struttura, un buffet inaugurale, animazione a cura del Teatro Bertolt Brecht di Formia.

La struttura, già residenza del’Arcivescovo Emerito Mons. Pierluigi Mazzoni, ospiterà donne con minori e bambini fino ai 13 anni di età in situazioni di disagio.

Quindi la residenza privata si riapre con una vocazione e uno scopo prettamente sociale, secondo il volere dell’Arcivescovo emerito, grazie alla convenzione firmata tra S.E. Mons. Fabio Bernardo D’Onorio e il Presidente ff. dell’Ipab SS. Annunziata Piero Bianchi che gestirà la struttura in collaborazione con la Fondazione Alzaia.

Afferma il Presidente della Fondazione Alzaia Marco Anaclerio: “Un momento e un’occasione significativa per l’intera città di Gaeta da sempre solidale e aperta alle diverse esperienze del welfare. Un’iniziativa forte che coinvolge tutta la cittadinanza: tantissime, infatti, già le telefonate e le disponibilità ricevute per azioni di volontariato e donazioni”.

Infatti, in vista dell’inaugurazione e dell’apertura della struttura tanto è il materiale necessario, piccole cose indispensabili per la quotidianità: stoviglie e posate quali taglieri, forbici da cucina, forchette, coltelli, cucchiai, pentole, piatti, mestoli; elettrodomestici come lavatrice, televisore; biancheria: lenzuola, federe, cuscini, copri materassi…; prodotti igiene personale: dentifricio, spazzolino, bagno schiuma, sapone…; giocattoli.

Afferma il Presidente ff. dell’Ipab Piero Bianchi: “L’apertura della casa famiglia è solo la prima tappa dell’attività dell’Ipab a Gaeta. La seconda sarà la consegna dopo anni, troppi, dei 28 posti letto per anziani da parte dell’Ater di Latina. Ringrazio l’Arcivescovo, il sindaco Mitrano e tutti coloro che hanno collaborato per l’apertura della struttura”,

Per le donazioni scrivere a comunicazione.ssannunziata@gmail.com o telefonare al numero 342.3214015

le3cshop.com