Roma: “AISES” Nominato Jean Paul Fitoussi, professore emerito di Science Po di Parigi e docente alla LUISS, Presidente della Scuola di Politica Economica e Sociale.

Le3cshop

Siamo lieti di comunicare che nella giornata di ieri 21 dicembre 2021, Valerio De Luca, Presidente di AISES, su proposta di Kevin Pimpinella, Presidente di AISES Young, ha nominato Jean Paul Fitoussi, professore emerito di Science Po di Parigi e docente alla LUISS, Presidente della Scuola di Politica Economica e Sociale.
La Scuola, che nasce all’interno delle attività di alta formazione dell’Accademia AISES, si ispira all’alto esempio morale e all’operato istituzionale di Carlo Azeglio Ciampi, Presidente emerito della Repubblica italiana e senatore a vita, che ha ricoperto il ruolo di Presidente onorario di AISES dal 2013 sino alla Sua scomparsa avvenuta nel settembre 2016.
In un momento di grande crisi ma anche ricco di nuove opportunità, la Scuola si pone l’obiettivo di rilanciare il potenziale unico dell’Italia in Europa e nel mondo, ripartendo dal “saper guardare oltre” delle giovani generazioni, di cui proprio il Presidente Carlo Azeglio Ciampi riponeva la sua massima attenzione e fiducia. Nel libro “Ad un giovane italiano”, il Presidente scriveva di aver tratto “la convinzione che ci sono alcuni tornanti della storia in cui si rivela più che mai indispensabile mettere in moto la carica trainante dei giovani, del loro saper guardare oltre l’orizzonte del quotidiano, del loro ardire progettuale”.
La Scuola, presieduta da Jean Paul Fitoussi, diretta da Valerio De Luca e coordinata da Kevin Pimpinella, ha l’obiettivo di educare le giovani generazioni alla cultura del merito e della responsabilità, formando le “qualità umane” e le nuove figure professionali sulla base di una visione integrale e di un metodo interdisciplinare, capace di combinare il “know how” con il “know why”, il “saper fare” con il “sapere perché”, al fine di pensare criticamente e di conoscere tecnicamente il senso di ogni azione, decisione e risultato. Il Next Generation EU è la nuova cultura del saper fare e l’orizzonte di speranza dove le generazioni presenti e future sono i principali protagonisti che richiedono un maggiore coinvolgimento nei processi decisionali e di essere riconosciuti come veri soggetti attivi della grande trasformazione, guidata dalla digitalizzazione e dalla transizione ecologica. Il corso di alta formazione, interamente gratuito e ristretto ad un numero selezionato di giovani talenti, è suddiviso in un ciclo di lezioni ed incontri di un “percorso di leadership trasformativa”, che mira alla conoscenza delle linee generali Next Generation EU e delle missioni PNRR, e del loro impatto e applicazione nei molteplici aspetti culturali, economici e sociali, nel più ampio quadro degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.
Con la sua offerta formativa, la Scuola intende presentarsi come un punto di riferimento nuovo nel panorama dei centri di alta formazione, fondato su testimonianze di alto senso civile e di servizio alle istituzioni, sull’impatto economico e sociale delle politiche pubbliche, sulla conoscenza delle nuove tecnologie e dei processi di innovazione sociale nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile.