Sabaudia: La Polizia Stradale di Terracina sequestra e distrugge 1300 kg di mozzarelle non idonee al consumo

pubblicità

Un’operazione della Polizia Stradale di Terracina ha portato al sequestro e alla distruzione di 1300 kg di mozzarelle che venivano trasportate in violazione delle norme igienico-sanitarie.

Il fatto è avvenuto giovedì scorso lungo la strada statale 148 Pontina, nel territorio comunale di Sabaudia. Gli agenti hanno fermato un mezzo pesante adibito al trasporto merci e, durante il controllo, hanno accertato che il sistema di refrigerazione del veicolo non era funzionante.

Le mozzarelle, a causa del malfunzionamento del sistema di refrigerazione, non erano conservate alla temperatura adeguata e, per questo motivo, sono state dichiarate non idonee al consumo dal personale della Asl di Latina intervenuto sul posto.

I 1300 kg di mozzarelle sono stati sequestrati e distrutti da una ditta specializzata. Il conducente del mezzo è stato sanzionato per un importo di oltre 1000 euro e gli è stata addebitata anche la spesa dello smaltimento della merce, per un totale di oltre 1600 euro.

Sempre nel corso della stessa giornata, la Polizia Stradale di Terracina ha sospeso dalla circolazione un altro veicolo adibito al trasporto di generi alimentari che non era in regola con la normativa ATP.

Pubblicità