Santi Cosma e Damiano: Il Natale Sancosimese giunge alla XIX^ edizione e per il terzo anno consecutivo con un contributo della Regione Lazio

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Entra nel vivo il Natale Sancosimese che giunge alla XIX^
edizione e per il terzo anno consecutivo viene realizzato dal
Comune di Santi Cosma e Damiano con un contributo della
Regione Lazio che consente di offrire un programma di tutto
rispetto all’insegna della tradizione. Definito il programma
che parte l’8 dicembre con l’inaugurazione del Villaggio di
Babbo Natale alle ore 10,00 in Campomaggiore alla presenza
di Babbo Natale e con l’animazione per bambini. Nel
pomeriggio presso la Chiesa Parrocchiale di Campomaggiore
il tradizionale concerto dell’Immacolata con il quartetto di
clarinetti “Blackout Quartet”, composto da quattro valorosi
giovani musicisti del Conservatorio Respighi di Latina, allievi
del Maestro Francesco Belli. Il programma prevede altri
appuntamenti che si snoderanno come sempre per le varie
zone del paese e, in particolare il 12 e 13 dicembre vi sarà,
presso i vari plessi delle scuole dell’Infanzia e Primarie uno
spettacolo di burattini riservato agli alunni; il 14 presso la sede
della Protezione Civile manifestazione organizzata dalla
Associazione “Gari 88”; il 15 in località Volpara organizzata
dal locale Comitato; il 18 a Ventosa Presepe Vivente
organizzato dall’Istituto Comprensivo “Guido Rossi”, il 19,
organizzato dal Centro Anziani, nel Centro Storico,
“zampogne e ciaramelle”, il 29 a Grunuovo, in Piazza Ex
Ferrovia, per concludere il 6 gennaio con la tradizionale Festa
della Befana in Piazza Cerri Aprano. Il tutto, ovviamente,
accompagnato dalle tradizionali luminarie che, come nei due
anni precedenti, sono posizionate in ogni zona del paese. Un
programma di tutto rispetto che, come da anni, cerca di unire
lo spirito della tradizione locale con la valorizzazione del
territorio per la gioia delle famiglie.

le3cshop.com