Scauri: L’Ammiraglio Romano Sauro a Minturno commemora il nonno eroe

gruppoGrande successo di pubblico per il convegno di Natale della sezione di Scauri Formia della Lega Navale Italiana dedicato quest’anno all’eroe marinaio Nazario Sauro.

 

Un pubblico composto dai soci e dagli amici della LNI ma soprattutto da più di settanta allievi della scuola nautica che la Sezione ha istituito quest’anno all’interno del plesso di Marina dell’istituto comprensivo Minturno1.

Graditissimo ospite d’onore è stato il commissario straordinario e presidente nazionale della Lega Navale, ammiraglio Romano Sauro, nipote dell’eroe e autore del libro “Nazario Sauro storia di un marinaio”. L’ammiraglio Sauro è stato sottoposto ad un fuoco di fila di domande preparate dai ragazzi della scuola e ha potuto apprezzare la videobiografia del nonno realizzata dagli stessi allievi sotto la guida degli insegnanti e del direttore tecnico LNI Luigi Montanaro e con il coordinamento e il montaggio di Renata Campanella e di Gianfranco Colavolpe.

L’Ammiraglio è rimasto colpito dalla accoglienza riservata dalla Sezione e dalle bellezze del nostro territorio. Durante il convegno ha affermato: “Devo confessare che ero stato solo di passaggio a Scauri e Minturno senza mai fermarmi, non lo conoscevo come posto turistico a differenza di Gaeta e Formia. Mi hanno piacevolmente sorpreso le vostre capacità organizzative e la bellezza del vostro territorio”.

La figura di Nazario Sauro ha coinvolto in un mese di ricerche diverse classi di allievi dell’Istituto comprensivo Minturno 1 e il preside Vincenzo D’Elia ha voluto ricordare questo progetto, la realizzazione dell’aula nautica e un futuro grande progetto di collaborazione ancora tra Lega e Scuola.

Calorosa l’accoglienza del responsabile alle relazioni esterne del Comune di Minturno Antonio Lepone, ed apprezzatissimi gli interventi dei vari ospiti: Marcello Caliman, che ha ricordato la storia del toponimo del lungomare di Scauri dedicato all’eroe, il colonnello Pagnano che ha ricordato la diaspora degli Italiani d’Istria e poi i tradizionali ospiti della LNI, da Paolo di Paola Presidente del Circolo Nautico Vela Viva di Formia con cui la Lega condivide la squadra agonistica doppi (29er e Feva), Vincenzo Lombardi del Club Nautico Garigliano, Massimiliano Raviele presidente dei Lions di MInturno e infine Raffaele Giarnella, presidente del Circolo Nautico Caposele di Formia che ha annunciato ufficialmente che il CICO 2016 – Campionato Italiano Classi Olimpiche – la piu importante manifestazione velica nazionale, è stata assegnata al Caposele e si terrà ad ottobre nelle acque del golfo di Gaeta.

La Sezione di Scauri Formia della LNI è molto orgogliosa di aver per il secondo anno consecutivo realizzato un convegno di grande rilievo che ha reso note le località di Minturno e Scauri a livello nazionale. Dopo il convegno su Straulino del 2014 con la partecipazione di Carlo Rolandi – presidente della FIV – come ospite d’onore, quest’anno la presenza di Romano Sauro – presidente della LNI – ad un mese dalla grande assemblea di tutti i presidenti d’Italia, ha portato ancora una volta la nostra sezione alla ribalta nazionale. Grande merito di tutto ciò va a chi ha lavorato e lavora per fare grande la sezione: al direttore tecnico della sezione, comandante Luigi Montanaro, al Segretario di Sezione Giuseppe Maffei, al delegato scolastico Massimo Gaveglia, al responsabile delle strutture Angelo D’Acunto e a tutti i soci che con la loro dedizione realizzano ogni anno le tante attività della sezione di Scauri Formia della Lega Navale Italiana.

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.