Scauri: Sequestro di prodotti ittici al mercato settimanale sprovvisti del documento di provenienza

Nella giornata di oggi presso l’area del Mercato settimanale,  un discreto quantitativo di prodotti della pesca è stato posto sotto sequestro dalla Guardia Costiera di Gaeta, coadiuvati dalla Polizia Municipale a seguito di controlli sulla filiera della pesca e soprattutto sulla qualità del pesce pescato e posto in commercio. Proprio nel corso di una verifica ispettiva effettuata presso i bancali del pesce, appartenenti a rivenditori campani è stata riscontrata la presenza di prodotti ittici esposti, privi dei documenti di tracciabilità.  Sul posto I carabinieri di Scauri e una squadra di Volontari dell’Associazione “Falchi” di Minturno a supporto delle attività di sicurezza  svolte dalla Polizia Municipale e che da anni esegue volontariamente, fra le bancarelle del mercato.  

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo