“Come seme sotto raffiche d’inverno” l’ultimo libro di Alessandro Izzi

13590339_1003208833080930_3965181285868598234_nCULTURA: “Come seme sotto raffiche d’inverno” questo è il titolo dell’ultimo libro di Alessandro Izzi (Edizioni Giovane Holden), che sarà presentato il prossimo 29 luglio presso l’area Bar della base Nautica Flavio Gioia, in un evento, promosso dalla Libreria “Il sole e la Cometa di Gaeta” ed avrà come relatrice d’eccezione, la Prof. Sabina Mitrano, autrice della post fazione al volume.

“Il libro – spiega l’autore – riunisce nove racconti ambientati durante la seconda Guerra mondiale in un paesino di provincia in cui è facile riconoscere Gaeta; la guerra, la politica gli eventi osservati dal punto di vista delle persone che meno possono capire: i bambini, le donne, gli ultimi, i dimenticati. 

EDU121220150013Nove racconti di ordinaria sopravvivenza, di quando il quotidiano confina con il mito e la speranza di futuro si confonde con l’eterno presente di un mondo che vorrebbe restare uguale a se stesso anche malgrado la guerra; nove fiabe amare che non vogliono in nessun modo essere una cronaca o una cronologia della drammatica situazione di uno specifico borgo durante l’occupazione nazista, quanto piuttosto proporsi come un caleidoscopio di epifanie sull’orrore della guerra e sulle conseguenze dell’odio dell’uomo sull’uomo – conclude l’autore”. 

Appuntamento venerdì 29 luglio ore 19,00 presso l’area Bar della Base Nautoica “Flavio Gioia” con ingresso è libero.

di Enrico Duratorre

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo