Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: la Città di Fondi in prima linea

Le3cshop

Anche il Comune di Fondi aderisce alla SERR, Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, e lo fa con un maxi programma messo a punto assieme a tutte le associazioni ambientaliste della città.

Obiettivo della nove giorni promuovere azioni simboliche e concrete volte a ridurre gli scarti e a sensibilizzare la popolazione sulla corretta gestione dei rifiuti con politiche virtuose di riuso, recupero e riciclo.

Scuole, cittadini, istituzioni, Parchi, associazioni, ambientalisti, studenti, docenti e cittadini: l’intera popolazione è chiamata a impegnarsi attivamente per il raggiungimento di un obiettivo comune, in sinergia con tutti i paesi dell’Unione Europea. In questa ambiziosa sfida collettiva, anche Fondi vuole interpretare un ruolo da protagonista con iniziative, appuntamenti e momenti di riflessione.

Gazebo informativi, pulizie straordinarie, esposizioni artistiche di opere realizzate con elementi di recupero, donazione di giocattoli usati e campagne social: ricco ed eterogeneo il programma elaborato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Fondi con la preziosa collaborazione degli istituti scolastici della città e delle Associazioni Fare Verde Fondi, circolo Legambiente intercomunale “Luigi Di Biasio”, Italia Nostra e Plastic Free Fondi.

«L’obiettivo – spiegano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore all’Ambiente Fabrizio Macaro – è quello di coinvolgere tutte le fasce della popolazione, dai giovanissimi che rappresentano il futuro della città e d’Europa, agli adulti, spesso responsabili di sprechi, episodi di abbandono di rifiuti e utilizzo smodato dei prodotti usa e getta. Invitiamo i cittadini a partecipare numerosi, aderendo alle iniziative o anche semplicemente iniziando a cambiare piccole abitudini sbagliate che, se replicate migliaia di volte, si ripercuotono sull’ambiente e sulla collettività».

Se il programma sarà concreto e ricco di azione, non mancherà una buona dose di sensibilizzazione che toccherà le scuole, le piazze e i social dell’Ente.

Sabato 27 e domenica 28 novembre, per esempio, sarà presente un gazebo informativo in Piazza Unità d’Italia mentre, per l’intera settimana, i lavoretti, frutto dell’ingegno e delle riflessioni degli studenti della scuola primaria sulla riduzione dei rifiuti e sull’economia circolare, saranno pubblicati sulla pagina Facebook del Comune diFondi.

Il programma completo 

Sabato 20 novembre – Sabato 28 novembre

Ore 20:00 – Pubblicazione sulla pagina Facebook del Comune di Fondi di un lavoro realizzato dalle scuole primarie per sensibilizzare la città alla riduzione di rifiuti, al riuso e al recupero dei materiali.  

Sabato 20 novembre

Ore 10:00 – Piantumazione alberi in collaborazione con il Parco regionale dei Monti Aurunci – parcheggio Appia Antica (Associazione Fare Verde)

Domenica 21 novembre

Ore 9:30 – Giornata Mondiale dell’Albero – Palazzetto dello Sport di via Mola di Santa Maria (evento a cura degli assessorati al Verde Pubblico e all’Ambiente)

Lunedì 22 novembre

Ore 10:00 – Donazione giocattoli usati al Centro Diurno l’Allegra Brigata (Fare Verde)

Mercoledì 24 novembre

Dalle 9:00 – 13:00 – Realizzazione di un progetto eco-architettonico ed esposizione di opere realizzate dall’artista Ornella Marigliani tramite il recupero e il riciclo di rifiuti. Evento dedicato alle Scuole Secondarie di Primo Grado – Centro Multimediale “Dan Danino di Sarra” (Italia Nostra, istituti scolastici e assessorato all’Ambiente)

Venerdì 26 novembre

Ore 10:30 – Progetto Ecolibri – Donazione alla biblioteca comunale di testi su tematiche ambientali ed ecologiche (Fare Verde)

Sabato 27 novembre

Dalle 10:00 alle 13:00 – Gazebo informativo in Piazza Unità d’Italia per la sensibilizzazione dei cittadini sulle buone pratiche della differenziata, del riciclo e del recupero (assessorato all’Ambiente e De Vizia Transfer)

Dalle 9:30 alle 13:00 – Azione di clean-up “Dove passano i nuovi barbari” – via Capocroce (Fare Verde)

Domenica 28 novembre

Ore 9:30 – “Puliamo il Mondo” – Laghetto degli Alfieri (Legambiente)

Dalle 9:30 alle 13:30 – Gazebo informativo – Piazza Unità d’Italia (assessorato all’Ambiente e De Vizia Transfer)