SINGOLARE COMPLEANNO PER L’85ENNE FERDINANDO FAIOLA A ITRI

Faiola Ferdinando 001ITRI – Oltre che il nutrito stuolo di parenti, hanno voluto festeggiare i suoi 85 anni i tanti amici che Ferdinando Faiola, icona di quel buonumore che soprattutto i Fondani sanno trasmettere, conta a Itri.

E a preparargli il momento tanto singolare è stato Mario Maggiacomo, presidente del club Juventus di Itri. Presso il suo salone aggettante sulla statale Appia, dove si può incontrare ogni giorno l’arzillo nonno Ferdinando, juventino da quando iniziò a seguire il calcio, il presidente Maggiacomo ha radunato uno stuolo di amici del decano dei supporter zebrati che hanno ricordato l’evento con dolci e spumante. Significativo il gesto del festeggiato che da anni segue le partite della squadra del cuore presso la sede del club bianconero e che ha comunicato  “penalizzato nella vista, per cui non riesco a vedere le fasi di gioco, per cui so di disturbare gli astanti con le mie continue richieste per avere informazioni sui protagonisti delle azioni commentate dal telecronista, ho deciso di lasciare il mio posto a qualcun altro che vede bene e di liberare la sala dalla mia fastidiosa presenza. Nonostante questo, ho voluto pagare la quota di spettatore  per altri cinque anni, durante i quali seguirò le fasi di gioco attraverso la radio,a casa mia. Sarò comunque, spiritualmente presente in mezzo a voi e, soprattutto sul terreno di gioco dove scende in campo la mia squadra”. Un gesto che ha commosso tutti, che ha strappato un applauso toccante e sincero e che suona, comunque, di buon auspicio, per nonno Fernando almeno, per ora, fino ai novanta anni.

Autore: Orazio Ruggieri