Solo un pari tra Mistral Città di Gaeta ed Insieme Ausonia. Roberto Gioia “Ho visto cose buone e cose meno buone”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

SPORT: Finisce 3 – 3 la gara amichevole che ha visto la Mistral Città di Gaeta contrapposta all’Insieme Ausonia.

Una gara di allenamento che di amichevole aveva ben poco, tanta era la voglia di fare bene per entrambe le squadre, voglia in alcuni momenti quasi di strafare che ha portato le due squadre a cottere qualche errrore di troppo.

L’Insieme Ausonia, è apparsa piuttosto imballata, soprattutto nei primi minuti di primo tempo, permettendo alla Mistral di andare in vantaggio, con Di Trocchio su uno svarione della difesa ospite; è lo stesso Di Trocchio che pochi minuti dopo il vantaggio trova la via del raddoppio.

Il doppio svantaggio sveglia l’Insieme Ausonia che comincia a macinare gioco, con Caiazzo e Mariniello che provano a suonare la carica tenendo in apprensione la difesa dei padroni di casa, mentre a centrocampo Leccese, che già dimostra di essersi ben inserito negli schemi di Mister Gioia, ringhia sugli avversari ed imposta il gioco insieme ad Emanuele Pirolozzi; sulla fascia il giovane Pascarella si danna l’anima, macinando chilometri, anche se i notevoli carichi di lavoro dei giorni scorsi hanno lasciato diverse scorie nelle gambe dei ragazzi di Mister Gioia.

Mentre ti aspetti che da un momento all’altro Mariniello o Caiazzo possano gonfiare la rete, ci pensa Nico Pirolozzi a rimettere in careggiata la sua squadra con un calcio di punizione all’incorcio dei pali, che non lascia scampo a D’Incà, giovane portiere della Mistral; Pirolozzi che già a fine campionato scorso aveva realizzato una rete importante su calcio di punzione, va ad abbracciare il suo tecnico, l’unico che gli ha dato fiducia sui calci di punizione.

C’è il tempo ancora per due marcature, quella di Copponi per l’Insieme Ausonia a cui risponde Parasmo per la Mistral, chiudono il primo tempo sul 3 – 2 per i padroni di casa.

E’ sicueramente calcio d’agosto, ma Mister Gioia nell’intervallo si fa sentire, il tecnico ausoniese nei minuti di pausa catechizza i suoi, vuole che i ragazzi lo ascoltino e che non spingano eccessivamente, visto i carichi di lavoro dei giorni scorsi e gli allenamenti intensivi che non fanno girare bene le gambe, quindi Mister Gioia chiede giocate semplici.

Il secondo tempo, infatti, scorre su ritmi molto più blandi, la stanchezza si fa sentire e le due squadre tirano un pò i remi in barca, giocando soprattutto a centrocampo, lasciandosi andare a qualche giocata dei singoli più talentuosi.

Nel finale del secondo tempo arriva il terzo gol dell’Insieme Ausonia, con Capitan Luigi Gioia che pareggia i conti, anche se la rete appare viziata da un fuorigioco non segnalato dal Signor Romano.

La gara termina, quindi, sul risultato di 3 – 3, un pareggio che alla fine non scontenta nessuna e che ha dato importanti indicazioni ai due tecnici, i quali hanno visto le ripettive squadre, in alcuni momenti, affrontarsi alla pari nonostante la differenza di categoria.

Mister Parisi, a fine gara, si è detto soddisfatto per la prestazione dei suoi che, in alcuni momenti, hanno giocato alla pari con una squadra di categoria superiore; parzialmente soddisfatto anche Mister Gioia, che ha visto delle cose buone, ma anche delle cose meno buone, come lo stesso ha confermato ai microfoni di Telegolfo a fine gara.

Entrambe le squadre, comunque, si sono dimostrate già pronte per iniziare il campionato che prenderà il via fra tre settimane, tempo utile all’Insieme Ausonia, per recuperare Badu e Maggino, che ieri non sono scesi in campo, ma che sono due pedine fondamentali per dare qualità e profondità alla squadra di Mister Gioia.

Mistral Città di Gaeta vs Insieme Ausonia 3 – 3

Mistral CdG: D’Incà, Pensiero, Di Russo, Vitale, Fortunato, Bernisi, Fiore, Casaburi, Parasmo, Fanelli, Di Trocchio. All. Parisi

Insieme Ausonia: Scognamiglio, Di Vito, Senzio, Copponi, La Manna, Pirolozzi N., Pascarella, Leccese, Mariniello, Caiazzo, Pirolozzi E. All. Gioia

Arbitro: Sig. Luigi Romano di Formia

Marcatori: Di Trocchio (MCdG) 11′ pt, Di Trocchio (MCdg) 15′ pt, Nico Pirolozzi (IA) 22′ pt, Copponi (IA) 30′ pt, Parasmo (MCdG) 40′ pt, Gioia (IA) 44′ st.

di Enrico Duratorre