Sperlonga Music Festival un successo senza fine

DSC_9467CULTURA: Con il concerto di domenica 13 settembre a Piazza Fontana di Bussoletti e degli Allas, si è concluso la terza edizione dello Sperlonga Music Festival.

L’evento musicale più atteso della stagione, organizzato dall’associazione SperlongaE20, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio e del Comune di Sperlonga e presentato dal giornalista e conduttore radiofonico di RDS, Corrado Gentile, ha visto alternarsi nelle tre location di Torre Truglia, Piazza Europa e Piazza Fontana, il racconto concerto del giornalista Roberto Funaro e del chitarrista Marco Viccaro, il dj set di soul, jazz e blues  di Catfish, al secolo Edoardo Fassio, i TheRivati, a fare da apripista a Nello Daniele, fratello minore di Pino, che ha suonato in compagnia di due giganti come il percussionista Tony Cercola e il chitarrista Gianni Guarracino.

Nello Daniele
Nello Daniele

Nelle tre serate della kermesse musicale, il pubblico ha partecipato ed applaudito con grande trasporto, e con grandi emozioni, che hanno invaso le piazze, quando Nello Daniele, nel corso del suo concerto tributo al fratello Pino, ha intonato i primi accordi di brani storici come ‘j so pazz’ e ‘Napul’è’, definita dallo stesso Nello la colonna sonora delle nostre vite.

Un concerto che resterà nella memoria non solo del festival, ma della città.

Nel pomeriggio, invece, è stata la caratteristica piazzetta della Libertà, per l’ora dell’aperitivo, ad essere animata dal dj set di Mister Andy, al secolo Fernando Fragione, sperlongano d’origine, che ha realizzato una selezione di brani di Pino Daniele pescando anche nella vasta area delle rarità e degli inediti.

DSC_9383Lo Sperlonga Music Festival, insomma, in tre giorni di musica e parole ha caratterizzato la vita della cittadina pontina, degli abitanti e dei tanti turisti accorsi nella perla del Tirreno, che hanno potuto godere della buona musica incastonata nelle scorci e nei panorami che solo Sperlonga può offrire.

La grande musica ha avuto il supporto tecnico della ditta Remix Sound di Sperlonga, sempre presente quando ci sono grandi emozioni ad amplificare mentre il festival ha avuto come media partner Radio Show Italia, Ip magazine, La Voce, Nonsolorosa, ed è gemellato con il Porretta Soul Festival, il Black Festival e il Fondi Jazz Festival.

Il successo di quest’anno ha dato slancio agli organizzatori, per far crescere il festival, facendolo diventare sempre più l’appuntamento di chiusura dell’estate della Riviera di Ulisse, quindi, l’appuntamento è al prossimo anno, per la quarta edizione.

 

di Enrico Duratorre