Spigno Saturnia: il comune aderisce alla giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


“Per tutte le violenze consumate su di Lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l’ignoranza in cui l’avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo: in piedi Signori, davanti ad una Donna!”. L’amministrazione comunale di Spigno Saturnia ha scelto questo verso attribuito a Shakespeare per manifestare la propria adesione alla Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, condannando ogni forma di violenza, in particolare quella di genere.

Un momento, non solo di riflessione su un tema di emergenza assoluta, ma per far conoscere gli strumenti e la rete di assistenza locale a cui una donna può rivolgersi in caso di necessità. Protagonista dell’informazione comunale, ancora una volta è stata la Casa Comunale, luogo di appartenenza dell’intera comunità, che è stata “vestita” di rosso.

Un momento propedeutico che vedrà l’organizzazione di altre proposte coinvolgendo scuole, associazioni e professionisti,per mantenere sempre alta la guardia e fare della sensibilizzazione la costante costruttiva verso una società maggiormente rispettosa nei confronti delle donne. 

“Non vogliamo che un’occasione come quella della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne – dichiara l’assessore alle politiche sociali e culturali Rosaria Fresta – si riduca solo ad un giorno, per questo vogliamo realizzare un programma continuativo che nei prossimi mesi coinvolgerà il mondo della scuola, le associazioni e professionalità del settore, in grado di rispondere i ragazzi della scuola media e i loro genitori, per rispondere a questa emergenza pubblica, non solo come atto di giustizia ma come questione culturale”.

Spigno Saturnia lì, 25 novembre ‘19

le3cshop.com