SS. Cosma e Damiano: Interruzione servizio prelievi presso il Poliambulatorio. Riattivato la prossima settimana. La nota Dell’Amm. Comunale

In merito alla richiesta fatta dalla minoranza in data 17.11.2020 sull’interruzione del servizio prelievi del sangue, presso il Poliambulatorio di Santi Cosma e Damiano, si comunica alla collettività che: IL SERVIZIO È STATO TEMPESTIVAMENTE RIATTIVATO a partire GIÀ DALLA PROSSIMA SETTIMANA. La sospensione era stata determinata dall’abbandono improvviso dell’infermiere incaricato, per motivi personali. Al di là della nostra segnalazione, avvenuta peraltro nello stesso giorno dell’inconveniente, la stessa AUSL aveva già cercato di risolvere il problema, individuando una nuova infermiera, tra l’altro nostra paesana. Soluzione non molto semplice, visto il momento critico attuale, COVID-19, in cui gli infermieri sono fortemente insufficienti. Lo stesso problema di oggi, per il nostro centro prelievi, si era infatti già verificato durante la prima ondata dell’epidemia, nel mese di Marzo scorso. Ringraziamo la AUSL ed il responsabile del servizio, per la immediata disponibilità a riattivare il servizio, nonostante tutto. Il nostro intervento è stato fatto nel massimo silenzio, nel modo più moderato e riservato possibile nell’esporre alla AUSL il nostro problema, viste, anche, le enormi problematiche che ci affliggono in questo periodo. Abbiamo scelto di non pubblicizzare il nostro intervento, ci sembrava inappropriato, considerando le enormi difficoltà che debbono affrontare le nostre strutture sanitarie. Purtroppo, diversamente da noi, non l’hanno intesa in questo modo le minoranze del nostro Comune. Infatti, continuano a fare politica sfruttando ogni piccolo inconveniente, facendone strumento di comunicazione attraverso la stampa ed altri mezzi di comunicazione, senza tener conto del momento straordinario che viviamo, che ci dovrebbe, al contrario, indurre a tralasciare le strumentalizzazioni politiche su fatti e circostanze nei momenti della sofferenza collettiva.