SS. Cosma e Damiano: POCEDURA PER IL RILASCIO CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA

Le3cshop

Il Comune di SANTI COSMA E DAMIANO rilascia esclusivamente la carta di identità elettronica (CIE) che, in ottemperanza alle disposizioni di legge, andrà gradualmente a sostituire le vecchie carte di identità cartacee. Queste ultime resteranno comunque valide fino alla loro naturale scadenza.
Ai sensi della circolare n. 4 del 31/03/2017 del Ministero dell’Interno, la carta d’identità cartacea potrà pertanto essere rilasciata SOLTANTO PER CASI URGENTI E DOCUMENTATI: motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.
SI RACCOMANDA DI RICHIEDERE PER TEMPO LA CARTA D’IDENTITA’, IN QUANTO DOPO AVERLA RICHIESTA OCCORRONO CIRCA 10 GIORNI PER LA CONSEGNA.

RILASCIO DELLA CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA – CIE:

La CIE può essere richiesta:
– da cittadini sprovvisti di carta di identità
– iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) presso il proprio Consolato. Nel caso in cui dovesse – invece – decidere di rinnovare il documento presso il Comune di iscrizione AIRE, potrà vedersi rilasciata soltanto la Carta di identità cartacea.
Inoltre:
– per scadenza naturale, deterioramento, smarrimento o furto della carta di cui si è già in possesso.

DOVE E COME RICHIEDERE LA CARTA DI IDENTITA’:

– UFFICIO ANAGRAFE – LARGO ENRICO DE NICOLA, 5 – tel. 0771.607851-0771-607840 – e-mail: anagrafe@comune.santicosmaedamiano.lt.it – Apertura lunedì – mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12,30, martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30, SABATO CHIUSO.
TEMPI DI RILASCIO

L’operazione allo sportello richiede mediamente 20 minuti. La carta verrà fisicamente prodotta dal Poligrafico dello Stato e inviata, entro 6 giorni lavorativi, con lettera raccomandata presso gli stessi sportelli del Comune. 
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Il cittadino si dovrà presentare allo sportello con:
· una fototessera, che dovrà avere le stesse caratteristiche richieste per quelle utilizzate per il passaporto e non essere anteriore ai 6 mesi;
· il codice fiscale/tessera sanitaria;
· la Carta d’identità cartacea scaduta o la denuncia di smarrimento o furto in originale rilasciata dalla Questura o dai Carabinieri, più sua fotocopia per gli uffici insieme ad un altro documento valido per l’identificazione.
I Costi

Il corrispettivo per il rilascio della C.I.E. è fissato dall’art. 1 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 maggio 2016 e dalla Delibera di Giunta n. 164/2017.

Le somme complessivamente dovute dagli utenti per il rilascio della nuova C.I.E. sono le seguenti:

Rilascio di nuova C.I.E. 
(SCADENZA NATURALE E/O EMISSINE NEI SEI MESI ANTECEDENTI LA SCADENZA NATURALE)
Corrispettivo ministeriale: euro 16,79
Diritto fisso comunale: euro 5,16
Diritto di segreteria comunale: euro 0,26
TOTALE: EURO 22,21

Rilascio di nuova C.I.E. a seguito di smarrimento-furto, deterioramento e variazioni anagrafiche

Corrispettivo ministeriale: euro 16,79
Diritto fisso comunale: euro 10,32
Diritto di segreteria comunale: euro 0,26
TOTALE: EURO 27,37

da pagarsi con il servizio PagoPa, collegandosi al seguente linkhttps://asp.urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=n85858&areaAttiva=5

1. Servizio di Pagamento PagoPA (senza credenziali).
2. ACCEDI AL SERVIZIO
3. INSERIMENTO SPONTANEO- DIRITTI PER CARTA D’DENTITA’
4. SUCCESSIVAMENTE COMPILARE TUTTI I CAMPI

Possibilmente con la  cifra esatta, 
INOLTRE:
· per i CITTADINI EXTRA-COMUNITARI: oltre ai documenti già indicati, occorrono anche il passaporto e il permesso di soggiorno valido oppure ricevuta della domanda di rinnovo presentata entro 60 gg dalla scadenza del permesso più copia del permesso scaduto;
· per i CITTADINI COMUNITARI: oltre ai documenti già indicati, occorre anche il documento di riconoscimento del paese di origine.
· per i MINORI: occorre sempre la presenza del minore di entrambi i genitori muniti di documento di riconoscimento o la presenza di un solo genitore in possesso di una dichiarazione di assenso all’espatrio firmata dal genitore non presente e copia del documento di identità per ottenere la carta valida per l’espatrio, mentre è sufficiente la presenza di un solo genitore o di un esercente la potestà (munito di documento di identità in corso di validità), per la carta di identità NON valida per l’espatrio.
Per i minori comunitari o stranieri
 è necessaria la presenza del minore (munito di documento di riconoscimento del proprio paese di origine) e di un solo genitore munito di passaporto e/o documento di identità del paese di origine e permesso di soggiorno/attestazione di regolare soggiorno.
La carta di identità dovrà riportare la firma del titolare che ha già compiuto 12 anni.
L’uso della carta di identità ai fini dell’espatrio dei minore di 14 anni è subordinato alla condizione che lo stesso viaggi in compagnia di uno dei genitori (o di chi ne fa le veci) oppure, che venga menzionato su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione convalidata dalla Questura o autorità consolari il nome della persona, dell’Ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato.
Su richiesta, la Carta di Identità valida per l’espatrio, rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14, può riportare il nome dei genitori (o di chi ne fa le veci), tale dicitura potrà essere aggiunta, anche, sui documenti già rilasciati.
Le modalità di riconoscimento sono le stesse richieste per il documento in forma cartacea, anche per quanto riguarda l’assenso all’espatrio per i minori.

VALIDITÀ

Le Carte di Identità rilasciate o rinnovate dopo l’entrata in vigore del D.L. 9 febbraio 2012 n. 5 hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi alla scadenza che sarebbe, altrimenti, prevista per il documento medesimo.
La Carta di identità elettronica può essere rilasciata anche ai minori di 18 anni, e senza limiti di età, ma avrà una validità differenziata a seconda dell’età del titolare:

     ETÀ                          VALIDITÀ

da 0 a < 3 anni             3 anni  Con scadenza del giorno del compleanno
da 3 a < 18 anni           5 anni  Con scadenza del giorno del compleanno
> 18 anni                    10 anni  Con scadenza del giorno del compleanno

VALIDITÀ PER L’ESPATRIO:

Sulla carta di Identità valida per l’espatrio non compare alcuna dicitura; al contrario, sulla carta di Identità non valida per l’espatrio compare la dicitura “Documento non valido ai fini dell’espatrio”.
DONAZIONE ORGANI
I cittadini che lo desiderano, al momento del rilascio della Carta di identità elettronica, potranno esprimere la propria volontà in merito alla donazione di organi.
CARTA DI IDENTITÀ CARTACEA
Si ricorda che la cartacea viene rilasciata solo per casi urgenti e documentati
: motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche.
Il cittadino si dovrà presentare allo sportello con:
· Due foto formato tessera, recenti, a capo scoperto, su fondo chiaro, uguali tra di loro,  il costo è di € 6,00 se scaduta e € 12,00 se è un duplicato (smarrimento- furto o deterioramento).
La Carta d’identità cartacea scaduta o la denuncia di smarrimento o furto
 in originale rilasciata dalla Questura o dai Carabinieri, più sua fotocopia per gli uffici insieme ad un altro documento valido per l’identificazione.

Riferimenti legislativi:

Regio Decreto 06.05.1940 n. 635 articoli 288-294; Legge 18.02.1963 n. 224; Decreto del Presidente della Repubblica 30.12.1965 n.1656; Legge 21.11.1967 n. 1185; Legge 04.04.1977 n. 127; Decreto del Presidente della Repubblica 06.08.1974 n. 649; Legge 28.02.1990 n. 39 art. 6; Legge 15.05.1997 n.127; D.L. 13.05.2011 n. 70; Legge 20/01/2012 n. 1 (art. 40); D.L. 09.02.2012 n. 5

Categoria

Nessuna categoria


torna ai contenutitorna al menu principaleTorna in alto