SS. Cosma e Damiano: Primo giorno di scuola nella nuova edificio dell’Infanzia Ferrara dopo l’adeguamento sismico ed interventi di ristrutturazione

Ritorna nel suo habitat naturale il plesso scolastico dell’Infanzia “Ferrara”. La notizia comunicata con soddisfazione dall’Assessore alla Pubblica Istruzione e già Assessore all’Edilizia Scolastica Vincenzo Petruccelli. Domani 7 gennaio, infatti, primo giorno di scuola del nuovo anno solare gli alunni frequentanti la scuola dell’Infanzia Ferrara potranno far ritorno nel loro edificio, oggetto di adeguamento sismico ed interventi di ristrutturazione. Il plesso, infatti, era stato spostato lo scorso anno per consentire la realizzazione di lavori necessari alla messa in sicurezza dal punto sismico e ad adeguare il complesso alle recenti normative oltre che a dargli una veste rinnovata. I lavori resi possibili grazie ad un finanziamento della Regione Lazio cui ha contribuito anche il Comune con il proprio bilancio cofinanziando l’opera, consente di proseguire nella messa in sicurezza del patrimonio dell’edilizia scolastica del Comune di Santi Cosma e Damiano, partito alcuni anni fa con la scuola elementare di Grunuovo, per numeri il plesso più grande, e che proseguirà, con i due plessi siti in località Pilone (Infanzia e Primaria) per i quali sono già state avviate le procedure per l’affidamento dei lavori ed i due plessi siti in località San Lorenzo (Infanzia e Primaria), anch’essi già finanziati e per i quali nei prossimi mesi partiranno le procedure per la realizzazione dei lavori. “Soddisfazione ed entusiasmo per tale riapertura, in un periodo di particolare sofferenza per l’intera comunità e, soprattutto, per la scuola a causa dell’emergenza sanitaria in corso dovuta al Covid-19”. Non potendo procedere ad alcuna cerimonia di inaugurazione per la ristrettezza delle norme in corso, ad accogliere gli alunni ci saranno il Sindaco Franco Taddeo ed il Dirigente Scolastico del Comprensivo “Rossi”.

C.S.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo