Stefanelli: interrogazione su servizio di salvamento di Minturno

Il sottoscritto Gerardo Stefanelli, in qualità di capogruppo consiliare del gruppo Minturno Cambia, interroga:

Premesso

– che in data 18 luglio 2013 la Giunta comunale ha adottato la delibera numero 193 avente ad oggetto “Ordinanza Capitaneria di Porto n. 39 del 25-05-2013. Ottemperanza. Determinazioni.”

– che con il presente atto viene istituito, per la corrente estate, un servizio di formazione ed informazione sul corretto utilizzo dei defibrillatori e di eventuali dispositivi salvavita e di eventuali dispositivi salvavita, sulla loro migliore accessibilità e manutenzione e sulla corretta esecuzione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta n. 39-2013 da parte dei concessionari-gestori del demanio marittimo;

– che l’esecuzione di tale incarico viene affidato all’Associazione  Nazionale Salvamento di Genova – Sezione territoriale Cassino-Scauri, con il quale viene conferito il compito di eseguire corsi di formazione e informazione teorico-pratici in loco sul corretto utilizzo dei defibrillatori e di eventuali dispositivi salvavita, sulla loro migliore accessibilità e manutenzione e sulla corretta esecuzione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta n. 39-2013 da parte dei concessionari-gestori del demanio marittimo;

– di dare atto che per tale servizio all’Associazione Nazionale Salvamento di Genova – Sezione territoriale Cassino-Scauri viene riconosciuto il corrispettivo di 4.000 euro come contributo per rimborso spese;

Chiede di sapere:

Quando sono stati svolti questi corsi e quanti allievi vi hanno partecipato;

Quando e con quali modalità sono stati effettuati controlli sulla corretta esecuzione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta n. 39-2013 da parte dei concessionari-gestori del demanio marittimo e se a seguito di questi controlli sono stati riscontrate delle irregolarità o degli inadempimenti;

Perché il testo della succitata delibera non è stato pubblicato sull’albo pretorio on-line.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo