Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 30 Luglio 2014

Sezze (LT): “Denunciati due fratelli per furto in abitazione.”

Nella mattinata del 29 luglio 2014, in Sezze, i Carabinieri del locale comando Stazione hanno denunciato in stato di libertà due fratelli del luogo, di cui uno minorenne, perché  sorpresi a bordo dell’autovettura di proprietà della madre, nel cui interno veniva rinvenuta refurtiva varia asportata poco prima dall’abitazione di un libero professionista del luogo.

Latina: “Denunciato un 39enne di nazionalità romena per stalking e violenza sessuale.”

Nel pomeriggio del 29 luglio 2014, in Latina, i Carabinieri del locale Comando Stazione, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino di nazionalità romena, 39enne residente a Latina,  per il reato di stalking e violenza sessuale nei confronti di una sua coetanea connazionale.

 

Fondi: “Arrestato un cittadino albanese per furto, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.”

Durante la decorsa notte, in Fondi, i carabinieri de locale Comando Tenenza hanno arrestato:

  • A.C. 34enne cittadino di origine albanese residente a fondi, pluripregiudicato.

L’uomo, unitamente ad un complice in via di identificazione, è stato sorpreso dai Carabinieri operanti, all’interno  del piazzale di una ditta di raccolta e smaltimento rifiuti, mentre asportava del carburante dai mezzi d’opera. Nel tentativo di sottrarsi alla cattura, ha opposto un’energica resistenza agli operanti, provocando ai medesimi lesioni giudicate guaribili, per entrambi, in giorni 8 (otto).

L’arrestato e’ stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per questa mattinata.

 

Sonnino: “Denunciato un uomo per minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.”

Il 29 luglio 2014,  nel corso della serata, in Sonnino, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno denunciato in stato di libertà per i reati di minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale un 29enne del luogo.

L’uomo ha minacciato e opposto ingiustificata resistenza ai Carabinieri operanti intervenuti, a richiesta, per contenere le sue escandescenze durante una lite in famiglia.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo