Summit di lavoro “Operazione Mare-Cielo: Per una migliore balneabilità” si è svolto mercoledì 9 Marzo presso Cumeja Beach Club & Hotel di Baia Domizia. Ha aperto i lavori Gaetano Cerrito, Presidente Ass.ne Amici de “l’altra Italia” e fondatore di web Tv Italia.

Clicca e scopri i prodotti in vendità

“OPERAZIONE MARE CIELO” un Summit di grandissimo successo a tutela del nostro mare. “Un successo concreto a firma Cerrito, i Sindaci Lorenzo Di Iorio di Sessa, Guido Di Leone e l’Assessore al Turismo Giuseppe Ponticelli di Cellole, con gli interventi dell’Ammiraglio Pietro Vella – Direttore Marittimo della Campania, del Procuratore della Repubblica di Santa Maria CV Dott. Carmine Renzulli, del Procuratore della Repubblica di Isernia Dott. Carlo Fucci, del Procuratore della Repubblica di Cassino Dott. Luciano D’Emmanuele, del Colonnello Comandante della Guardia di Finanza di Formia Dott. Luigi Galluccio, dei Sindaci Di Iorio, Di Leone, dell’Assessore al turismo di Cellole Dott. Giuseppe Ponticelli. Ha moderato il summit ed è intervenuto il Prof. Luigi Caramiello, docente di Sociologia Università “Federico II”, scrittore, già opinionista “Corriere della Sera”-“il Mattino”.

A chiusura del summit, Gaetano Cerrito ideatore ed organizzatore dell’evento con la sua Associazione Amici de “l’altra Italia”, ha ringraziato  tutti gli ospiti per la concretezza degli interventi, che hanno partorito risposte di attenzione sostanziale per il Mare di Baia Domizia e Baia Felice, che sarà monitorato con mezzi marini ed aerei, ma anche dalle 3 Procure della Repubblica per capire ed intervenire.

Questo incontro precede di circa una settimana l’ altro grande appuntamento “TURISMO E CULTURA, I TESORI DELLA TERRA AURUNCA” in programma per giovedì 17 marzo, presso l’Aula Consiliare del Comune di Sessa Aurunca, con Massimo Feruzzi, consulente di marketing, programmazione e pianificazione territoriale, Project Manager Advisor a servizio di Enti Pubblici ed Aziende Private, uno dei nomi più prestigiosi nel campo del turismo nazionale portatore di un nuovo modo di fare turismo in Italia e nel mondo a vantaggio del lavoro e dell’occupazione di Baia Domizia e dell’area aurunca.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/