“Il suono delle emozioni”: la nuova mostra fotografica di Enrico Duratorre

Enrico DuratorreCULTURA: Torna dopo circa quattro anni a Picinisco, con una nuova mostra fotografica, Enrico Duratorre, il fotografo di Gaeta da sempre appassionato frequentatore del piccolo borgo porta Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo.

La mostra fotografica sarà inserita a margine del Festival delle Storie, uno dei festival itineranti più importanti del basso Lazio che ogni anno coinvolge i paesi della Valcomino, trasformandoli in salotti culturali a cielo aperto, e che il prossimo 26 agosto farà tappa proprio nel piccolo borgo ciociaro.

Una mostra fotografica con circa dieci raffinati scatti di diverse dimensioni, a colori e bianco e nero, che focalizzano l’attenzione del fotografo sulle emozioni che la musica riesce a dare; vari momenti, diversi stili di musica, dalla musica leggera al jazz passando per la musica etnica; tante emozioni con artisti nazionali ed internazionali raccontati dall’occhio e dalla sensibilità del fotografo gaetano.

Enrico Duratorre“Sono davvero felice di tornare ad esporre le mie foto a Picinisco – così Enrico Duratorre – paesino che mi porto nel cuore, che mi ha visto bambino giocare lungo le sue strade, ed oggi tornare a poter esporre lungo quelle stradine,e soprattutto a margine di uno degli eventi più importanti dell’estate piciniscana è un motivo di orgoglio e di emozione. Colgo l’occasione – continua il fotografo – per ringraziare gli amici di Picinisco che mi hanno invitato e gli organizzatori del Festival delle Storie per aver accettato la proposta. Infine – conclude – voglio rivolgere un pensiero a chi per primo, quattro anni fa, mi diede la possibilità di farmi conoscere come fotografo a Picinisco: l’indimenticato ed indimenticabile Claudio Perella, che per la prima volta mi invitò ad esporre le mie foto”.

La mostra, che sarà esposta nel corso della giornata dedicata al “Festival delle Storie”, venerdì 26 agosto, vedrà le fotografie lungo il percorso gastronomico che collega le due piazze del centro storico di Picinisco.

 

Redazione

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo