Tolleranza zero sull’uso del telefonino alla guida.Il bilancio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Latina per i primi sei mesi dell’anno.

OGGETTO: 
ATTIVITA’ RELATIVA AL PERIODO 1° GENNAIO – 31 LUGLIO 2015
  Il Comando Provinciale dei Carabinieri, nei primi sei mesi di quest’anno, ha notevolmente incrementato il numero dei controlli, soprattutto per prevenire il fenomeno delle stragi del sabato sera, potenziando, nei week end, le verifiche con l’etilometro e sull’uso dei cellulari alla guida, una delle infrazioni più frequenti e per le quali gli automobilisti inventano scuse delle più fantasiose.

Si ricorda, infatti, che “…chi viene sorpreso alla guida utilizzando il cellulare viola l’art. 173 del Codice della Strada e risponde ad una Sanzione Amministrativa Pecuniaria da 161€ a 646€ e la decurtazione di n. 5 (cinque) punti e la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi, qualora lo stesso soggetto compia un’ulteriore violazione nel corso di un biennio”.