TRACCIOLINO GOLE DEL MELFA – VOLONTARI /FARE VERDE/ ECOTYRE RACCOLTA STRAORDINARIA PFU

Sono circa 8.000 i kg di Pneumatici Fuori Uso raccolti dai volontari dell’Associazione Fare Verde, dai
volontari dei comuni di Casalvieri e di Arpino in un luogo magico di primitiva e selvaggia bellezza
naturalistica: le Gole del Melfa. Il Consorzio EcoTyre, con un proprio camion, ha ritirato oggi le gomme
giunte a fine vita che saranno condotte all’impianto di trattamento più vicino, in una logica di prossimità, dove
verranno opportunamente riciclati. Non tutti sanno che gli pneumatici fuori uso possono essere recuperati al
100%; se invece vengono lasciati in natura sono classificati come permanenti, cioè impiegano anni per
degradarsi.
“Questa iniziativa, come le altre di raccolta straordinaria, sono utili a raccogliere gomme abbandonate ma
soprattutto sono momenti di sensibilizzazione per la cittadinanza. Gli pneumatici a fine vita infatti vanno
lasciati dai gommisti, è il nostro lavoro ritirarli e gestirli secondo le norme di legge e nel rispetto
dell’ambiente. Grazie a un progetto promosso da EcoTyre, Da Gomma a Gomma, il polverino ricavato dal
corretto recupero dei vecchi pneumatici, può essere reimpiegato in una mescola reinserita in una nuova
gomma: il settore “pneumatici”, in questo modo, può essere considerato un modello di economia circolare”. –
dichiara Enrico Ambrogio, Presidente di EcoTyre.
“Ringraziamo il Gruppo volontari di Casalvieri dell’associazione PROMETEO, alcuni giovani volontari di
Arpino, l’associazione Fare Verde e il Consorzio EcoTyre – aggiunge Franco Moscone, Sindaco pro
tempere del Comune di Casalvieri – per aver contribuito alla risoluzione di una problematica che riguardava
una parte della S.P. n 7 che collega il comune di Casalvieri con quello di Roccasecca denominato
Tracciolino, attraverso il ricupero di pneumatici abbandonati da tempo lungo la scarpata sotto strada.
Contribuendo così alla valorizzazione del bellissimo luogo denominato Gole del Melfa.”
“Ancora una volta – concludono Marco Belli Manola Boccarossa, dirigenti nazionali Fare Verde– insieme ai
cittadini e al Consorzio EcoTyre siamo riusciti in una missione impossibile. Raccogliere gli pneumatici fuori
uso lungo le ripide scarpate del Tracciolino era stato sempre considerato un intervento difficilissimo ed
estremamente oneroso. L’unione fa la forza e i volontari di Casalvieri ed Arpino hanno dimostrato che nulla è
impossibile. Fare Verde ringrazia il Consorzio EcoTyre che è sempre disponibile per questi interventi che si
possono tranquillamente definire eccezionali per la tutela di un luogo di pregio naturalistico”
Questo intervento ricade nel più ampio progetto di EcoTyre “PFU Zero”. Per informazione sui progetti svolti
negli anni e per richieste e proposte di collaborazione su iniziative ambientali relative alla corretta gestione
dei PFU, è possibile collegarsi al sito internet dedicato www.pfuzero.ecotyre.it.

Pubblicità