TRASPORTI – DENICOLO’ (M5S LAZIO): LE RIPETUTE ASSENZE DI ZINGARETTI AL CONSIGLIO STRAORDINARIO DEI TRASPORTI UNA RINCORSA PER LA PROPRIA PROPAGANDA

I.T.E. Tallini Castelforte

MoVimento 5 StelleSilvana Denicolò, consigliera del M5S Lazio, dichiara:

“A giudicare dalla diffusa presenza dei proclami di Zingaretti sul nuovo piano trasporti in tutti i quotidiani di oggi è evidente che il doppio rinvio subito dal Consiglio Straordinario dei Trasporti da noi richiesto più volte era solo propedeutico alla sua propaganda, si potrebbe considerare una rincorsa a spese dei contribuenti. Dal 12 febbraio, prima data di convocazione, il Presidente ha avuto tempo di prepararsi un’adeguata passerella, prevedo quindi che lunedì invece di una discussione sullo stato dei trasporti ci troveremo ad ascoltare le fiabe del nostro Presidente, che cambia nome ai treni a due piani per poter dire di fare qualcosa per i pendolari, categoria tartassata e non sciocca, che non si lascia incantare dalle sirene di inchiostro. Lunedì dopo il monologo presidenziale e la chiosa dell’assessore Civita  saremo lì con le nostre proposte, che vanno verso il trasporto su ferro, la messa in sicurezza delle arterie esistenti piuttosto che la realizzazione di nuove colate di asfalto e la promozione della mobilità sostenibile, che nel resto d’Europa è realtà e non solo uno slogan a uso della maggioranza come qui nel Lazio.”