Un doppio Agbonifo spegne il sogno del Città di Minturno

 

SPORT: Servivano i tre punti per mantenere il passo del Città di Anagni e l’Insieme Ausonia ha portato a termine il compito, anche se con qualche diffioltà.

La sfida con il Città di Minturno in dubbio fino all’ultimo pr i problemi societari che attanagliano i rossoblù, ha visto prevalere la squadra di Mister Gioia, orfana di Mariniello, Gioia, Nico Pirolozzi infortuntani e Badu squalificato, dimostra di avere una rosa di tutto rispetto, anche se le assenze si fanno sentire, soprattutto quelle di Mariniello e Badu, infatti, l’Insieme spreca tanto nella prima frazione, non riuscendo a concretizzare le innumerevoli occasioni da rete.

edu16102016059La squadra manca di incisività e cattiveria sotto porta, e ne approfittano gli ospiti che ad inizio ripresa va in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di rigore respinto da Cenerelli, e ribattuto in rete da Signorelli, più lesto di tutti a giungere sulla respinta del portierone ex Minturno.

Sulle ali dell’entusiasmo il Città di Minturno prova a metetre paura alla seconda in classifica, ma basta un quarto d’ora ai ragazzi di Mister Gioia per rimettere le cose a posto quando Agbonifo firma il gol del pareggio su un prefetto calcio d’angolo battuto da Quintigliano.

Raggiunto il pari la squadra di Gioia diventa padrona del campo e raddoppia ancora con Agbonifo su sponda di Emanuele Pirolozzi, facendo esplodere il tifo in tribuna, a chiudere i giochi per la squadra di casa ci pensa Caiazzo, dopo un’azione personale.

edu16102016066-2Ancora un’occasione in chiusura per l’Insieme Ausonia con il tiro al volo sempre di Caiazzo su colpo di tacco di Agbonifo, che sorvola di poco l’incrocio dei pali.

Era una gara difficile contro una squadra che non aveva molto da perdere e soprattutto con alcune assenze importanti, che i ragazzi di Mister Gioia dopo un iniziale appannamento, hanno condotto in porto portando a casa i tre punti e mantenendo inalterate le distanze dalla vetta, ed allungando sul Terracina bloccato sul pari dal Real Cassino TL, ora la squadra del Presidente Anelli si prepara al nuovo banco di prova, ultima gara del 2016, domenica prossima contro il Sezze, ancora senza il bomber Mariniello, ma con Badu che rientra dopo il turno di squalifica.

INSIEME AUSONIA – ASD CITTÀ DI MINTURNO 3 – 1

INSIEME AUSONIA: Cenerelli, Gatti (Signore 42′ st), Tomas, Quintigliano (Scippa 38′ st), La Manna, Colacicco, Agbonifo, Natoni, Pirolozzi, Caiazzo, Branca (Radu 4′ st); a disposizione: Germanelli, Marrocco, Viccarone, Scippa, Signore, Guastaferro, Radu. All. Roberto Gioia

ASD CITTÀ DI MINTURNO: Villano, Bruno (Di Russo 38′ st), Signore, Signorelli Cioccar, Raso, Adriano, Gilva Veira, De Vita (Bestetti 38′ st), Santos Brossi, Conte, Canali, a disposizione Di Russo, Bestetti. All. Diego Grassi

Arbitro: Emanuele Velocci (Frosinone)

Assistenti: Carmine Morena (Latina) e Alessandro De Lorenzo (Latina)

Ammoniti: La Manna, Tomas, Conte.

Marcatori: 55′ Signorelli Cioccar (CM), 73′ Agbonifo (IA), 75′ Agbonifo (IA), 82′ Caiazzo (IA)

di Enrico Duratorre

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo