Un grande successo e un RECORD MONDIALE: “20Regioni-20Giorni=0 Impatto”: missione compiuta!

Clicca e scopri i prodotti in vendità

Uno scooter elettrico e una bicicletta muscolare hanno compiuto un giro d’Italia in soli 20 giorni, e i bruchi di macaone ora volano liberi come farfalle: il messaggio di promozione del territorio, di ripresa post-pandemia e di ecosostenibilità è giunto a destinazione!

Si è appena concluso il “20Regioni – 20Giorni = 0 Impatto”, il giro d’Italia alternativo iniziativa dell’associazione Tototravel.it che ha percorso tutta la penisola (una regione al giorno – isole comprese) e ha portato tre bruchi di Papilio Machaon (di nome “Gianni”, “ E” e “Pinotto”)  ad essere liberati come farfalle all’arrivo in Sardegna, ultima tappa dell’avventura.

In ogni regione è stato inoltre donato ad una Scuola o un Associazione ambientalista locale un ulteriore kit contenete tre bruchi e tutto l’occorrente perchéseguire passo-passo il loro sviluppo, la metamorfosi, la formazione della crisalide e la nascita delle farfalle.

L’avventura è stata appena compiuta da Salvatore Magliozzi (viaggiatore esperto e divulgatore) su un piccolo scooter Elettrico e dal blogger Enrico Diluviani, che ha compiuto un vero e proprio record mondiale con la sua bicicletta muscolare con la quale aveva già solcato i sentieri di numerose aree sparse in tutto il globo!

Nonostante i molti imprevisti, come  un piccolo incidente stradale dello scooter e un serio malessere del ciclista, l’impresa è stata portata a compimento e stati alla fine percorsi 3201 km, visitate tutte le 20 regioni in soli 20 giorni, sono stati ricevuti 20 messaggi da altrettanti VIP, ben 106 partner (tra cui 2 oasi WWF, numerosissime attività e associazioni locali ed Enti), 3 farfalle appena liberate più 60 bruchi che hanno reso felici centinaia di bambini che ora ne stanno seguendo lo sviluppo e che voleranno liberi come farfalle nelle 20 tappe.

Un  grande successo per questa avventura unica, svolta davvero ad Impatto 0, anzi addirittura positivo: l’attività ha infatti prodotto circa 441 Kg di CO2, che sono state neutralizzate grazie alla compensazione con crediti di carbonio “Made in Italy certificati offerti da Noicompensiamo.it per un ammontare totale di 1 tonnellata – quindi superiore a quella introdotta in atmosfera!

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/