Un nuovo defibrillatore in zona Porta Roma grazie al progetto ”Fondi nel cuore”

Clicca e scopri i prodotti in vendità

Sarà installato ufficialmente, con una piccola cerimonia in programma venerdì 18 novembre alle 17:30, alla presenza di amministratori, residenti e commercianti, il sesto defibrillatore donato alla città nell’ambito del progetto “Fondi nel cuore” promosso dall’Associazione Ars et Vis.

Il dispositivo semiautomatico e utilizzabile seguendo le istruzioni anche senza esperienza sarà posizionato in zona Porta Roma, alla fine di Corso Appio Claudio.

L’installazione arriva a distanza di qualche mese da una serie di corsi di formazione aperti a tutta la città ma con priorità, proprio in vista dell’iniziativa, ai commercianti e ai residenti della zona.

Saranno presenti una delegazione di Falchi di Pronto Intervento, a loro volta istruiti sul corretto funzionamento del defibrillatore semiautomatico, della Croce Rossa comitato di Fondi, che ha curato la formazione di residenti e commercianti, e l’Associazione Onorato II Caetani, che ha supportato il progetto mettendo a disposizione la propria sede. Nel corso delle scorse settimane, grazie al sostegno dell’azienda Torpedino, è stata inoltre sostituita la colonnina del defibrillatore ubicato in Piazza Unità d’Italia e acquistato sempre grazie al progetto “Fondi nel cuore”.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il Comune di Fondi e il Parco Naturale regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/