Una Don Bosco tutta carattere e grinta non basta contro il Priverno

_DSC8624

SPORT: Sconfitta di misura per la PGS Don Bosco ad opera del Priverno Calcio.

Gli oratoriani, dimenticata la brutta gara con l’Atletico Castelforte, mettono in campo carattere e voglia, anche se non sono sufficienti per portare a casa un risultato positivo, al cospetto di un Priverno Calcio lanciato verso le zone alte della classifica, che con i tre punti conquistati si porta a meno due dalla zona play off.

_DSC8245Mister D’Amante in questo periodo deve fare i conti con i risultati che non arrivano a dispetto delle prestazioni, se si eccettua la gara casalinga con l’Atletico Castelforte, e con una rosa, che per la trasferta di Priverno ha visto diversi indisponibili, tra cui Forlani, Azzoli, Fortunato, Di Tucci, Di Vezza, Leccese, Galeno, Allegretto e Colozzi.

Tuttavia, nonostante la situazione la Don Bosco non ha demeritato, anzi “Risultato bugiardo – ci dice Mister D’Amante – se c’era una squadra che meritava di vincere eravamo noi. Partita di carattere e voglia. Voglio sottolineare l’esordio a venti minuti dalla fine di due ragazzi della juniores, Gataleta e Kazmarek, che hanno fatto molto bene”

Bicchiere mezzo pieno, dunque, per il Mister oratoriano, soprattutto in prospettiva futuro, visto che i ragazzi provenienti dalle giovanili cominciano a dare buoni segnali, facendo ben sperare per il futuro che al momento si chiama salvezza, da raggiungere a tutti i costi, a partire dal prossimo incontro casalingo contro un’altra delle squadre di alta classifica, il Montello Calcio che la scorsa settimana ha battuto il Monte San Biagio, avvicinando la zona play off.

di Enrico Duratorre

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.