Una nuova lezione sull’informazione al campo antimafia

I.T.E. Tallini Castelforte

Paolo De Chiara
Paolo De Chiara

GAETA: Continuano gli appuntamenti al campo antimafia 2015, che quest’anno ha come tema centrale l’informazione.

Dopo Pino Maniaci, è il momento di Paolo De Chiara, giornalista e scrittore molisano, che ha collaborato con il quotidiano online Resto al Sud e con la testata nazionale online contro le mafie Malitalia.

In Molise ha svolto collaborazioni con i principali organi di informazione regionale, lavorando per il quotidiano Nuovo Molise Oggi, Il Quotidiano del Molise, La Gazzetta del Molise, TeleRegione, la Voce del Molise, ha, inoltre, collaborato con CANAL + alla realizzazione del documentario in onda in Francia nel gennaio del 2014 Mafia: la trahison des femmes, con la collega di Special Investigation Barbara Conforti.

I_7367c0e5b4De Chiara – scrive Cristina Zagaria su Repubblica – descrive la vita dei testimoni, la paura, le difficoltà, la morte, ma cerca anche di analizzare le carenze del sistema. Un’analisi che non vuole solo registrare una sconfitta, ma tenta di essere un punto di partenza per migliorare il sistema giustizia”.

Paolo De Chiara è, dunque, la persona giusta per affrontare argomenti delicatissimi come l’importanza di un’informazione libera e sarà ospite del Campo Antimafia “Angelo Vassallo” sabato pomeriggio, per far comprendere a tutti, quanto, storie apparentemente lontane rappresentino invece una triste quotidianità, quel “coraggio di dire di no” al compromesso mafioso De Chiara ce l’ha, e lo ha messo a disposizione di questo Paese.

di Enrico Duratorre

I commenti sono bloccati.