Venerdì 25 marzo la presentazione di “Fondi Orienta”: sportello comunale per giovani e imprese

Prende ufficialmente forma lo sportello comunale per giovani e imprese “Fondi Orienta”. Il progetto, promosso in sinergia con la Camera di Commercio di Latina e Frosinone e possibile grazie ad un protocollo d’intesa con il Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, si propone di diventare un punto di riferimento per le imprese e per i giovani in procinto di affacciarsi al mondo del lavoro. Lo sportello avrà sede a Palazzo Caetani e sarà coordinato dalla Fondazione Biocampus nella persona del direttore didattico Vespasiano Di Spirito.

I dettagli di “Fondi Orienta”, nonché tutti i servizi offerti, saranno illustrati nel corso di una conferenza di presentazione che si terrà venerdì 25 marzo a Palazzo Caetani, con inizio alle ore 17.30.

Durante l’incontro, che sarà moderato dal coordinatore dello sportello, interverranno gli interlocutori, i promotori e i collaboratori dell’iniziativa promossa dal Comune di Fondi. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e del direttore del Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi Lucio De Filippis, interverranno quindi il presidente della Camera di Commercio di Latina e Frosinone Giovanni Acampora, il presidente della Fondazione Biocampus Carlo Picchi, il presidente dell’Azienda Speciale Informare (Internazionalizzazione – formazione – economica del mare) Luigi Niccolini e l’eurodeputato Salvatore De Meo.

«L’auspicio – spiega il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto – è che lo sportello diventi un punto di riferimento, una guida, un centro informazioni e di formazione per la crescita dei giovani d’oggi e imprenditori del domani».

«”Fondi Orienta” – aggiungono l’assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato e il presidente dell’omologa commissione Raffaele Gagliardi – è il frutto di sinergie preziose e trasversali: realtà diverse che si stanno unendo per tendere la mano ai giovani e dare nuovo slancio al mondo del lavoro. Un sentito  ringraziamento va a tutti gli interlocutori di questo progetto, fortemente caldeggiato sin dall’insediamento della nostra amministrazione e che finalmente prende forma».