Venerdì 3 settembre nel centro storico di Fondi lettura integrale e itinerante della Divina Commedia

Dopo il successo del primo evento a Lenola lo scorso 28 agosto, con la lettura integrale dell’Inferno, venerdì 3 settembre l’attore Giuseppe Pestillo e il chitarrista Sandro Sposito propongono la lettura della seconda Cantica, il Purgatorio. L’evento si svolge con modalità itinerante nel centro storico di Fondi, con partenza alle 17:30 presso il Museo Ebraico in Largo Elio Toaff. L’itinerario proseguirà in siti di interesse storico e religioso quali il Cortile del quartiere la Giudea, le Chiese di S. Maria e S. Pietro e Palazzo Caetani per terminare presso il Chiostro San Francesco alle 23:30. 

Circa sei ore di poesia e musica e un’immersione nei versi di Dante per riportare al pubblico la grandiosità dell’opera del Sommo Poeta. È consigliata la prenotazione e per l’accesso ai luoghi chiusi sarà richiesto di esibire il green pass.

Il pubblico potrà partecipare all’intera lettura oppure scegliere di seguire una delle tappe programmate. 

Gli organizzatori hanno voluto realizzare un happening in cui la Divina Commedia irrompe nella quotidianità di luoghi teatrali non convenzionali, per riscoprire e rilanciare il potenziale artistico dei nostri centri e dei nostri siti storici. La bellezza di questi luoghi sarà animata per interi pomeriggi dalla poesia e dalla musica, fornendo al pubblico una occasione diversa di partecipazione e di fruizione.

Il programma

Lettura del Purgatorio – Fondi (LT) – centro storico

1. 17:30 Museo Ebraico Canti I-V

2. 18:30 Cortile quartiere la Giudea VI-X

3. 19:30 Chiesa Santa Maria – Canti XI-XV

4. 20:45 Chiesa San Pietro – Canti XVI-XX

5. 22:00 Palazzo Caetani – Canti XXI-XXIV

6. 22:50 Palazzo Caetani – Canti XXV-XXVIII

7. 23:30 Chiostro San Francesco – Canti XXIX-XXXIII

Le letture sono affidate a Giuseppe Pestillo

Attore diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Lavora per diverse produzioni, tra queste: la trilogia teatrale Le Conquiste di Norman di Alan Ayckbourn per il 53° Festival Dei Due Mondi di Spoleto; Onisio Furioso di Laurent Gaudé regia di Luca Mazzone; Due Vite Per Caso film di Alessandro Aronadio in concorso nel 2010 nella sezione Panorama del Festival Internazionale del Cinema di Berlino; il film-documentario Figli del Destino di Francesco Miccichè e Marco Spagnoli per RAI 1, la serie I Bastardi di Pizzofalcone (III stagione),RAI, regia di Monica Vullo.

Gli intermezzi musicali sono curati da Sandro Sposito

Laureato in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (DAMS) presso l’Università degli Studi di Bologna. Abilitato all’insegnamento delle discipline musicali e specializzato in attività di sostegno. Affianca l’attività didattica nelle scuola media statale come docente di sostegno ad alunni con bisogni educativi speciali con attività di didattica e animazione musicale e come chitarrista in diversi progetti musicali all’interno dell’Associazione di Promozione Sociale A.R.S. Nell’ultimo periodo ha collaborato ai progetto Undici Volte Rodari, alla registrazione del CD Soffia dove vuole edito dal Monastero San Magno di Fondi, alla rassegna Musiche da favola, letture, musiche e animazione musicale dedicata ai ragazzi.

L’omaggio a Dante proseguirà il 5 settembre con la lettura del Paradiso presso il Tempio di Giove a Terracina.  

Per info e prenotazioni www.arsfondi.it