Villa Latina(Fr): Il servizio idrico integrato è indecente.

Le3cshop

Fare Verde Gruppo Villa Latina con la diffida inviata alla Segreteria Tecnica Operativa dell’Ato 5 ha incassato  l’interesse del Garante Idrico della Regione Lazio per le criticità presenti sul territorio del Comune di Villa Latina. Criticità che sono state rappresentate alla STO Ato 5 e al Garante  Regionale dopo un serrato confronto con l’Amministrazione Comunale e che hanno evidenziato  la mancanza del depuratore promesso da tempo dal gestore del servizio idrico integrato , le perdite in località Valenti che da troppo tempo non vengono riparate , la mancata manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti, la bassa pressione nella parte alta del paese, il collegamento del nuovo collettore fognario ad un adeguato depuratore delle acque reflue urbane.
Il Comune a sua volta ha rafforzato l’azione di Fare Verde inviando una nota al Garante del servizio idrico integrato con cui illustra le criticità presenti sul territorio  invocando il pronto  intervento degli organi competenti per risolvere le “denunciate criticità sul territorio”. E’ quindi corretto affermare che  il Comune aveva già  difeso l’interesse della popolazione e dell’ambiente  ed in fatti aveva  segnalato le perdite, l’insufficiente pressione nella parte del paese  e aveva inviato  doglianze per la mancata installazione  del depuratore senza mai avere in risposta azioni  costruttive da parte del gestore del servizio idrico integrato.
A questo punto di questa brutta vicenda  di carattere ambientale e sociale l’obiettivo da cogliere  è quello  di far convocare un tavolo tecnico con il Garante della Regione Lazio per il servizio idrico integrato finalizzato ad una veloce soluzione della vicenda. In mancanza di soluzioni , però, non si esiterà ad  adire alle vie legali come annunciato.
Fare Verde Villa LatinaFare Verde Presidenza provinciale