Villa Spigarelli di Anzio.

Anzio, Villa Spigarelli (foto Capobianco)
Anzio, Villa Spigarelli (foto Capobianco)

Risale ai primi anni del Novecento la scoperta ad Anzio, località Santa Teresa, a poca distanza dal teatro, del complesso edilizio romano sul quale la moderna villa Spigarelli è stata costruita in modo che il suo impianto coincidesse esattamente con quello dell’antica villa, della quale sono stati utilizzati anche marmi, mosaici, sculture. E’ questa una delle scarsissime testimonianze giunte fino a noi dell’elemento architettonico che più caratterizzò la nostra costa in età romana: la villa patrizia, frutto della predilezione per questo territorio di molte grandi famiglie romane del periodo repubblicano avanzato, e successivamente di vari imperatori. Nonostante l’inserimento della costruzione moderna, nel complesso di Santa Teresa sono riconoscibili i diversi momenti storici di Anzio romana: dopo una prima, più modesta fase repubblicana, la villa fu ampliata e arricchita a metà del I secolo d.C., nel periodo neroniano. In epoca tarda, a ridosso del complesso patrizio ormai decaduto, fu costruito un themopolium con caupona: insomma, un bar con annessa locanda. Ne restano quattro ambienti scavati nel macco (la roccia locale di colore giallastro), fra i quali si riconosce il locale di mescita con il classico bancone d’esposizione e di servizio, simile al celebre thermopolium di Ostia Antica.

Maria Antonietta Lozzi Bonaventura

L’ingresso della villa è situato lungo Viale Coriolano. Facilmente raggiungibile, la villa si estende in una magnifica posizione alle spalle della Basilica di santa Teresa. Raggiunta la Basilica sarà sufficiente percorrere, anche a piedi nella bella stagione, il vialetto che passa alle spalle della basilica fino a raggiungere il piazzale con la statua della Santa (Piazzale S. Teresa), da qui prendere Viale Coriolano e dopo pochi metri si trova, sulla destra, l’ingresso della villa. La villa è proprietà privata quindi un po’ difficile da visitare ed occorrerà attendere l’organizzazione di qualche visita guidata che, in occasione d’eventi particolari, il Comune di Anzio cura grazie anche alla disponibilità dei proprietari. Solitamente tali possibilità sono più frequenti in primavera e nell’estate. Parcheggiare l’autovettura è possibile nel Piazzale di S. Teresa. Foto di Villa Spigarelli: http://bit.ly/16mrdkp – Video di Luca Cavallari: http://youtu.be/eGyBkxYjdkE (notizie tratte dal sito www.tuttoanzio.it)

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo