Visite cardiologiche specialistiche gratuite per bambini e ragazzi 0 – 17 anni e un servizio di ecocardiofetale dedicato alle mamme in attesa. L’iniziativa presso l’ambulatorio pediatrico “Bambino Gesù”

Partirà a marzo un servizio gratuito di consulenza specialistica in collaborazione con i cardiologi dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma con visite cardiologiche specialistiche, EGC ed ecocardiogramma per ragazzi da 0 a 17 anni ed un servizio di ecocardiofetale dedicato alle mamme in attesa.

“Un’iniziativa – commenta il Sindaco Cosmo Mitrano – all’insegna della prevenzione destinata ai nostri ragazzi con un servizio di assistenza medico-specialistica fondamentale per il territorio e che si è potuta realizzare grazie alla disponibilità ed alla preziosissima consulenza del Prof. Alessandro Inserra, Direttore del Dipartimento Chirurgico dell’Ospedale “Bambino Gesù” e del personale esperto altamente qualificato appartenente alla branca della Cardiologia Pediatrica sempre del “Bambino Gesù” di Roma. Prosegue il potenziamento del servizio presso l’ambulatorio di via Firenze con lo screening cardiologico che si aggiunge a quanto abbiamo realizzato in questi anni come ad esempio la campagna di prevenzione degli oltre 1500 studenti della nostra città nel 2015 con screening cardiologici. Oggi, attiviamo un ulteriore ed importante servizio a beneficio della collettività e dei bambini e ragazzi del Golfo. Seppur non di nostra competenza, come Amministratori abbiamo avvertito l’obbligo morale di intervenire anche in materia di salute predisponendo quanto poi abbiamo realizzato grazie alla presenza dell’ospedale “Bambino Gesù” qui a Gaeta sempre in sinergia con l’ASL. Vogliamo così far sentire alle famiglie che le Istituzioni sono al loro fianco nel difficile compito genitoriale e che insieme si possono affrontare meglio tutte le situazioni che la vita può presentare, anche quelle più complesse. Riusciamo ad offrire un ulteriore servizio gratuito ai cittadini del Golfo ben sapendo che una visita cardiologica, un elettrocardiogramma ed un ecocardiogramma consentono di valutare le condizioni cardiovascolari del soggetto, individuando, fin dai primi mesi di vita e addirittura durante la vita fetale, patologie cardiache che necessitano di un attento inquadramento clinico e di un successivo monitoraggio nel tempo. Inoltre, qualora fossero necessari ulteriori approfondimenti presso la struttura di Roma, si aprirà un percorso preferenziale per l’accesso da noi chiamato “Tappeto Rosso”. Intendo, infine, ringraziare coloro che hanno consentito che si potesse realizzare il progetto che oggi presentiamo e mi riferisco alla Dirigente Dott.ssa Veronica Gallinaro e al mio Assessore Teodolinda Morini che hanno seguito e predisposto quanto serviva per l’inizio delle visite cardiologiche specialistiche per bambini e ragazzi ed il servizio di ecocardiofetale dedicato alle mamme in attesa”.

Per usufruire del servizio di consulenza specialistica pediatrica è possibile rivolgersi al proprio medico di base o pediatra che compilerà il modulo con la richiesta di visita. La domanda dovrà essere inviata all’indirizzo mail: consulenzapediatrica@comune.gaeta.lt.it Per informazioni è possibile contattare il seguente numero: 3296174848.

Le patologie del cuore identificabili nel bambino e ragazzo sono le cardiopatie congenite, i disturbi del ritmo cardiaco e le cardiopatie acquisite. Queste patologie vengono spesso riconosciute dal Pediatra o dal Medico di base, che invia il paziente allo specialista cardiologo. Per tal motivo è stata chiesta la collaborazione dei pediatri e medici di base che invieranno il proprio paziente al Centro in caso di situazioni sospette e lì, attraverso una prima valutazione, sarà verificata la presenza di eventuali cardiopatie congenite e/o acquisite oltre ai disturbi del ritmo al fine di approntare nei tempi corretti il migliore iter clinico terapeutico per i pazienti.

“Estendere questa importante azione sociale – spiega l’Assessore Teodolinda Morini – significa inoltre migliorare in modo sensibile la qualità dei servizi erogati sul territorio a favore dei cittadini senza caricare le famiglie di ulteriori spese.  Siamo quindi molto lieti di poter aprire le porte dell’ambulatorio polispecialistico del “Bambino Gesù” di Gaeta a coloro che ne avranno bisognooffrendoun supporto di altissimo livello con azioni di prevenzione. E sono fortemente convinta che il rafforzamento di una politica comprensoriale debba passare in primis dalla tutela della salute dei nostri cittadini soprattutto dei più piccoli. La Cardiologia ha avuto un grande sviluppo negli ultimi anni sia per le nuove scoperte della Medicina che per la possibilità di usufruire di apparecchiature sempre più sofisticate. Ognuno di noi – conclude Morini – sa bene quanto sia difficile recarsi presso centri specialistici fuori città, specialmente se accompagnati da minori, e per tal motivo non finirò mai di ringraziare per la loro disponibilità la dott.ssa Iacobelli e la sua equipe che mettono a nostra disposizione professionalità e tempo, così come plaudo alla mirabile intuizione del sindaco Mitrano di avviare una raccolta fondi che permetterà l’allestimento di un Centro di Alta Diagnostica presso l’ex Ospedale Di Liegro e l’utilizzo di un ecografo ad alta definizione per l’ecografia pediatrica e fetale nell’ambulatorio di Via Firenze”.