Voglia di riscatto in casa biancorossa

Pubblicità

DUE_20151024_0000001-4

SPORT: Riparte il campionato di Serie A1 Maschile di Pallamano ed in casa Lupo Rocco Gaeta c’è voglia di riscatto dopo la sconfitta nella gara di recupero disputata sabato scorso a Siracusa; riscatto, dopo un mese di dicembre di digiuno, con l’ultimo sorriso risalente allo scorso 28 novembre, al cospetto dell’Haenna; ma soprattutto riscatto contro quel Città Sant’Angelo che nel girone di andata inflisse ai biancorossi una sonora sconfitta che ancora brucia.

Dando un’occhiata alla classifica, la formazione abruzzese, quinta con 19 punti, può essere considerare una diretta rivale dei biancorossi, nell’inseguimento alla quinta posizione; forte di due vittorie consecutive, contro Lazio (16-23) e, e Benevento (42-25), il gruppo angolano sta lottando alla ricerca di un posto nei playoff, che attualmente è occupato dal Fondi, distante cinque punti.

Esperienza, amalgama e velocità sono gli elementi che contraddistinguono la squadra guidata dalla coppia Nicola D’Arcangelo e Gabriele Travaglini, che può contare su atleti come l’ala Sebastiano Menna, il centrale Marcello Gabriele, i pivot Marco Ciarrocchi e Raffaele Remigio, il portiere Andrea Mariotti, le ali Alessandro Facchini e Claudio Presutti, i terzini Mauro Martellini e Roberto Pieragostino.

La sfida di Gaeta – ha dichiarato il presidente del Città Sant’Angelo, Enio Remigio – rappresenta per noi una tappa fondamentale se vogliamo tenere ancora viva la speranza play off. Sappiamo allo stesso tempo che affrontiamo una squadra forte e che non possiamo permetterci cali di tensione. Facciamo la corsa sul Fondi che ci precede al quarto posto, sappiamo però che non è facile, dovendolo affrontare in trasferta nell’ultima giornata della regular season. Noi ci crediamo e ce la metteremo tutta per provare a coronare questo sogno”.

Andrea AntetomasoPer evitare cali di concentrazione, il team gaetano, in settimana ha lavorato al massimo anche dal punto di vista mentale, pronto a scendere in campo con le giuste motivazioni di chi vuol tornare a festeggiare i tre punti, così come ha affermato Andrea Antetomaso: “Ci siamo preparati per affrontare la partita al meglio come ogni volta, contro una squadra veloce nel gioco come il Città Sant’Angelo. Vogliamo e dobbiamo riscattarci dopo la trasferta di Siracusa che non è andata come speravamo, ma ora abbiamo fame di vittoria e giocando con i nostri tifosi accanto vogliamo portare i tre punti a casa per migliorare e scalare la classifica. Non mi resta che dire: forza Gaeta!”.

Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato 23 gennaio; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Simone-Monitillo.

Il match sarà trasmesso in diretta video streaming sul canale YouTube SC Gaeta 1970, sulla pagina Facebook Gaeta Sporting Club 1970, sul nostro sito www.sportingclubgaeta.net o cliccando sul link https://www.youtube.com/watch?v=MnHvoKE_qg8.

di Enrico Duratorre

Pubblicità

I commenti sono bloccati.