XVI EDIZIONE DEL CERTAMEN VITRUVIANUM FORMIANUM

Nei giorni 15, 16 e 17 aprile 2019 si svolgerà presso il Liceo Classico “Vitruvio Pollione” di Formia la XVI edizione del Certamen Vitruvianum Formianum, appuntamento di particolare importanza della città che, oltre a testimoniare la grande vitalità del latino, fondamento della nostra identità nazionale ed europea, si presenta anche come un’occasione per valorizzare il patrimonio storico, archeologico e artistico del territorio del sud-pontino.

Studenti provenienti dai licei di tutta Italia si cimenteranno nella traduzione e nel commento di un brano tratto dal De Architectura di Vitruvio Pollione, eponimo del Liceo, o dalla prosa scientifica di Seneca, e saranno poi giudicati da una giuria presieduta dal prof.re Arturo De Vivo, Ordinario di Lingua e Letteratura Latina e ProRettore dell’Università “Federico II” di Napoli, il quale terrà la sua lectio magistralis su “Alessandro Magno nel De Architectura di Vitruvio”

Nella giornata di lunedì 15 aprile, presso l’Aula Magna del Liceo “Vitruvio“, gli studenti incontrano la prof.ssa Antonella Prenner, docente di lingua e letteratura latina presso l’Università Federico II di Napoli, nonché ex allieva del Liceo, autrice del romanzo Tenebre. L’ultima disperata battaglia di Cicerone. Nel pomeriggio della stessa giornata, i docenti, gli studenti e le associazioni amiche (Rotary Club di Formia e Gaeta; Associazione ex-alunni del Liceo; Associazione Inner Wheel di Formia) accoglieranno gli ospiti. 

La prova di traduzione si svolgerà nella mattinata di martedì 16 aprile; nel pomeriggio studenti e docenti ospiti saranno guidati in una passeggiata alla scoperta dei luoghi dell’arte del territorio. Mercoledì 17 aprile, la cerimonia di premiazione della IV edizione del Certamen minus, che vede coinvolti gli allievi del V Ginnasio, e la cerimonia di premiazione dei vincitori della XVI edizione del Certamen Vitruvianum concluderanno la manifestazione del 2019.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.