ANZIO: 8 POETESSE PER L’8 MARZO.

mimosaSi svolgerà dal 7 al 16 marzo, fra Museo Civico Archeologico di Villa Adele in Anzio e Palazzo Sforza-Cesarini di Genzano di Roma, la settima edizione dell’evento “8 poetesse per l’8 marzo”, tra letteratura, performance, e fotografia. Quest’anno l’evento delle ‘poetesse di marzo’ avrà per la prima volta una doppia sede, nelle città di Anzio e Genzano. La settima edizione, a cura di Ugo Magnanti con la collaborazione di Dona Amati, ripropone fra l’altro, in occasione della Giornata della Donna 2014, il tradizionale reading poetico al femminile di alcune fra le più interessanti autrici italiane. La manifestazione, nata come contributo letterario alla valorizzazione della cultura di genere e delle pari opportunità, e come auspicio per una rinnovata accoglienza fra tutti i sessi possibili, è realizzata da Fusibilia Associazione (www.fusibilia.it) e promossa dal Museo Civico Archeologico – Città di Anzio (Museo con il cuore), nell’ambito dell’anno culturale 2014, e dall’Assessorato al Tempo libero del Comune di Genzano. Il reading delle 8 poetesse si svolgerà sabato 8 marzo alle ore 18, presso la Sala delle Armi nel Palazzo Sforza Cesarini a Genzano, con Lucianna Argentino, Stefania Battistella, Rita Regina Florit, Giovanna Iorio, Martina Ippolito, Monica Maggi, Monica Martinelli, Sylvia Pallaracci. Interverranno Beppe Costa, poeta, Marialuisa Sales e Neriene con “Speculum Dianae”, danza classica dell’India e poesia dedicate allo Lago Sacro di Nemi, coordinerà Sonia Topazio. Il reading sarà registrato, archiviato e stabilmente ascoltabile dal social media in audio Freerumble (www.freerumble.com/audios.php). Come già nelle edizioni precedenti, all’evento letterario sarà collegata una mostra fotografica, quest’anno di 8 giovani fotografe, a cura di Diletta Di Paola, che si aprirà presso la Sala delle Conchiglie del Museo Civico Archeologico di Villa Adele in Anzio, venerdì 7 marzo alle ore 16.00, con permanenza fino a domenica 16 marzo, e con un estratto effimero sabato 8 marzo a Genzano nella Sala delle Armi, dalle ore 17. Espongono: Martina Alese, Gaia Bobò, Carla Carofei, Valeria Ceccherini, Paloma Di Paola, Flavia Fiacco, Ilenia Lolli, Dalila Lugli. Inoltre la programmazione prevede altri eventi correlati che si svolgeranno presso la Sala delle Conchiglie del Museo Civico Archeologico di Villa Adele in Anzio, venerdì 7, sabato 8, e domenica 9 marzo, come da programma. L’evento è sponsorizzato dall’azienda Polverini di Anzio. La manifestazione è dedicata alla memoria di Rocco Paternostro, docente universitario, critico, e poeta,  recentemente scomparso.

PROGRAMMA

Venerdì 7 marzo, ANZIO, Museo Civico Archeologico Villa Adele, Sala delle Conchiglie

Ore 16 – Saluto dell’Assessore alla Cultura della Città di Anzio, della Responsabile del Museo Civico Archeologico della Città di Anzio, Giusi Canzoneri, e presentazione dell’evento a cura di Ugo Magnanti. Inaugurazione della mostra fotografica “8 fotografe x l’8 marzo”, a cura di Diletta Di Paola. Espongono: Martina Alese, Gaia Bobò, Carla Carofei, Valeria Ceccherini, Paloma Di Paola, Flavia Fiacco, Ilenia Lolli, Dalila Lugli. 7-16 marzo (10.30-12.30/16.00-18.00).

Ore 16.30 – Letture-poetiche-omaggio sulle opere fotografiche della mostra, di 8 autori: Antonio Ausanio, Daniele Brinzaglia, Luigi Corsi, Davide Cortese, Bruno Di Marco (con Laura De Angelis), Luca Frudà,  Fiore Leveque, Marino Santalucia. Interventi di poesia istantanea del poeta Iago sulle opere fotografiche. Coordina Ugo Magnanti.

Ore 17 – “Donne e Scrittura”: presentazione del libro di poesie “Infedele all’idea di me”, di Monica Maggi, FusibiliaLibri. Intervengono Guido Fauro e Davide Cortese. Coordina Dona Amati.

Sabato  8 marzo, ANZIO, Museo Civico Archeologico Villa Adele, Sala delle Conchiglie

Ore 10.30 – Proiezione conversata del documento video di “A mo’ di Isgrò”, performance-evento collettiva di letture poetiche e ‘cancellature’ su articoli relativi a violenze di genere, realizzato nell’ambito dell’edizione 2013 di “8 poetesse x l’8 marzo”, a cura di Ugo Magnanti.

Ore 11 – “Candide depravazioni: come gli antenati cantavano la donna”: breve episodio musicale. Introduzione, note, chitarra e canto di Fiore Leveque.

Ore 11.30 – Presentazione del progetto “Saffo e le altre”, movimento per la diffusione del patrimonio letterario prodotto dalle donne nei secoli. Interviene l’ideatrice Dona Amati e la referente territoriale Sandra Collaùto. Reading delle aderenti a cura di Sandra Collauto. Giuliana Bellorini per Antonella Modaffari Bartoli, Maria Vittoria Catapano per Antonia Pozzi, Sandra Collaùto per Clelia Rotunno, Roberta Collu per Alda Merini, Patrizia Nizzo per Sylvia Plath, Donatella Ottolini per Lucia Guidorizzi.

Sabato 8 marzo, GENZANO palazzo Sforza-Cesarini, Sala delle Armi

Ore 17 – Estratto della mostra fotografica “8 fotografe x l’8 marzo”, installazione effimera a cura di Diletta Di Paola,  con foto di: Martina Alese, Gaia Bobò, Carla Carofei, Valeria Ceccherini, Paloma Di Paola, Flavia Fiacco, Ilenia Lolli, Dalila Lugli.

Ore 17.30 – Visita-Affaccio sul lago di Nemi, dalla terrazza del Palazzo Sforza-Cesarini, con breve lettura testo “Cesare Pavese e il lago di Diana”, a cura di Ugo Magnanti.

Ore 18 – Saluto dell’Assessore al Tempo libero della Città di Genzano, Patrizia Mancini. Reading delle “8 poetesse x l’8 marzo”. Leggono: Lucianna Argentino, Stefania Battistella, Rita Regina Florit, Giovanna Iorio, Martina Ippolito, Monica Maggi, Monica Martinelli, Sylvia Pallaracci. Intervengono: Beppe Costa, poeta ed editore, Marialuisa Sales e Neriene con “Speculum Dianae”, danza classica dell’India e poesia dedicate allo Lago Sacro di Nemi. Coordina Sonia Topazio.

Domenica 9 marzo, ANZIO, Museo Civico Archeologico Villa Adele, Sala delle Conchiglie

Ore 11.30 – “Donna filosofia”: breve excursus con aperitivo sulla filosofia al femminile, di Teo Orlando.

Ore 16 – “Elettiva parola: profili, letture, affinità poetiche fra donne”. Livia Bìdoli per Christina Rossetti, Letizia Leone per Anne Sexton, Elena Ribet per Wisława Szymborska, Claudia Tifi per Emily Dickinson, Maria Carla Trapani per Danielle Sarréra. Coordina Ugo Magnanti.

Ore 17 – Presentazione-reading dell’antologia di racconti “Sono bella ma non è colpa mia: l’inconvenienza dell’avvenenza”, a cura e prefazione di Maria Carla Trapani, FusibiliaLibri. Intervengono Vittorio Salvati, la curatrice e alcuni degli autori presenti nel volume. Coordina Dona Amati.

Ore 18 – Reading “8 marzo anziatino”. Leggono: Maria Vittoria Catapano, Sandra Collauto, Roberta Collu, Giulia Cherubini, Giuliana D’Annibale, Patrizia Nizzo, Donatella Ottolini, Marianna Usai. Coordina Dona Amati.