Approvato il progetto per il nuovo palazzetto dello sport

I.T.E. Tallini Castelforte

Cosimino Mitrano
Cosimino Mitrano Sindaco di Gaeta

GAETA: Approvato questa mattina, dalla Giunta Comunale del Comune di Gaeta il progetto definitivo del Palazzetto dello Sport in Via Venezia, dando via libera all’accensione del mutuo presso l’Istituto per il Credito Sportivo e, successivamente, alla gara d’appalto per l’affidamento dei lavori.

Anche Gaeta – afferma il Sindaco Mitrano – avrà un Palazzetto dello Sport che permetterà alle società sportive cittadine di partecipare ai campionati federali. La costruzione del Palazzetto dello Sport in Via Venezia sarà la rivincita degli sportivi gaetani nei confronti di tutto ciò che per anni li ha costretti ad “arrangiarsi” per lo svolgimento  delle pratiche sportive e dei relativi campionati”.

Cristian Leccese Assessore ai lavori Pubblici
Cristian Leccese Assessore ai Lavori Pubblici

L’impianto sportivo in Via Venezia comprenderà un campo polivalente coperto ed uno più piccolo all’aperto, un corpo servizi dove saranno allocati  gli spogliatoi, ed ogni altro servizio connesso all’attività sportiva, inoltre, il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio sotterraneo, soprattutto ad uso del Palazzetto.

Il nuovo Palazzetto dello Sport, – afferma l’assessore ai lavori pubblici Leccese –  permetterà alla città di garantire spazi ed attrezzature finalmente adeguate alla diverse pratiche sportive.”

Costo previsto dell’opera 3 milioni di euro, per il cui finanziamento sarà avviata, come previsto dalla delibera in questione, la richiesta di accensione di mutuo presso l’Istituto per il Credito Sportivo.

Luigi Ridolfi Assessore allo Sport
Luigi Ridolfi Assessore allo Sport

L’intervento progettato si estende su un’area in parte proprietà del Comune di Gaeta e in parte proprietà del Demanio dello Stato, per la cui acquisizione è già in atto il procedimento, che tuttavia richiederà del tempo, quindi si procederà a realizzare subito il primo stralcio di lavori nelle aree di proprietà comunale, rinviando il secondo stralcio, quello da realizzare sulle zone demaniali, a quando sarà concluso l’iter di acquisizione delle stesse al patrimonio comunale.

“Il sogno degli sportivi gaetani di tutte le età – dice l’assessore allo sport Luigi Ridolfi – inizia ad assumere connotati realistici, finalmente si realizza un’opera attesa da oltre 30 anni, vissuti con disagi quotidiani dalle società sportive e dagli atleti, disagi che hanno fortemente condizionato le loro indubbie potenzialità agonistiche”.

di Enrico Duratorre

I commenti sono bloccati.